Cast di Glee sul lago Piru per Naya Rivera: la potente immagine entra nella storia

13/07/2020 di Emanuela Longo

La “maledizione di Glee” si è compiuta ancora. Con la morte di Naya Rivera si allunga la lista delle scomparse choc tra gli attori della serie. E proprio il ritrovamento del corpo dell’attrice 33enne nel lago di Piru ricorre nel settimo anniversario della morte di Cory Monteith, come notato da molti fan di Glee. Intanto spunta una immagine già diventata virale e destinata ad entrare a tutti gli effetti nella storia: il cast di Glee riunito sulle rive del lago Piru per Naya Rivera.

Cast di Glee oggi sul lago Piru per Naya Rivera

Cast Glee per Naya Rivera

Nelle passate ore gli attori che presero parte alla serie Glee si sono ritrovati nel medesimo luogo, il lago di Piru, manifestando in questo modo la loro vicinanza all’attrice Naya Rivera. Tutto ciò è accaduto dopo la pioggia di critiche da parte dei fan che hanno lamentato di non aver fatto abbastanza per aiutare la loro collega.

In realtà, ciascuno a suo modo, ha lanciato appelli e fatto il possibile, manifestando la propria vicinanza alla collega scomparsa dallo scorso mercoledì dopo una gita in barca con il figlio.

Oggi l’intero cast di Glee si è ritrovato nel medesimo luogo, dopo aver viaggiato per ore. Tutti gli attori erano lì solo per Naya Rivera. Il caso ha però voluto che la loro presenza si verificasse proprio nel giorno in cui il suo corpo veniva ritrovato, spegnendo per sempre ogni speranza.

Tutti loro si sono tenuti per mano, volgendo lo sguardo al lago maledetto, abbracciandosi nonostante l’obbligo di mantenere le distanze per via dell’emergenza Coronavirus. E quell’immagine, potentissima e dolorosa al tempo stesso, ha colpito i fan della serie i quali, di fronte al drammatico epilogo, non hanno potuto fare altro che destinare le loro preghiere all’attrice 33enne.

Qualche giorno fa erano circolate le ultime immagini della donna prima della sua scomparsa: si tratta del suo arrivo al lago Piru, in California, in compagnia del figlio Josey. Nel video in alto, mamma e figlio scendono dall’auto e si dirigono al molo per noleggiare una barca. Poi la tragedia immane.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI