Caso Marco Vannini, mamma contro Franca Leosini: l’affondo di Federica Sciarelli – VIDEO

28/06/2019 di Emanuela Longo

Alla vigilia dell’atteso doppio appuntamento con Storie Maledette, nel quale Franca Leosini è riuscita a confezionare un nuovo ‘colpaccio’ intervistando Antonio Ciontoli nell’ambito del controverso caso Marco Vannini, emergono le prime critiche. La giornalista, considerata la “regina della cronaca nera”, si troverà faccia a faccia con l’uomo che ha ammesso di aver esploso “per scherzo” un colpo di arma da fuoco ferendo mortalmente il giovane Vannini, bagnino appena ventenne e all’epoca dei fatti fidanzato della figlia Martina Ciontoli. Marco morì la notte del 18 maggio 2015, ucciso non solo dal colpo di arma da fuoco (inizialmente fatto passare per un colpo d’aria) ma soprattutto dal ritardo con il quale furono allertati i soccorsi e da tutte le bugie che i presenti riferirono agli stessi per nascondere – o almeno tentare – la verità sul drammatico accaduto.

Omicidio Marco Vannini: Franca Leosini intervista Ciontoli

La morte di Marco Vannini è uno di quei casi che ha visto l’opinione pubblica coesa. Nessuna spaccatura tra innocentisti e colpevolisti ma solo la triste consapevolezza unanime che giustizia non è ancora stata fatta. Antonio Ciontoli è stato giudicato solo nei primi due gradi con sentenze entrambe discutibili. In primo grado fu condannato a 14 anni per omicidio volontario, pena poi ridotta ad appena 5 anni in Appello con l’accusa di omicidio colposo. Un verdetto che ha scosso non solo la famiglia della giovane vittima ma l’Italia intera. Il capofamiglia e principale imputato, prima di giungere in Cassazione sarà il protagonista di due puntate di Storie Maledette incentrate sull’omicidio Vannini, in programma nella prima serata di Raitre, domenica 30 e martedì 2 luglio.

La mamma di Marco Vannini contro Storie Maledette

Una vicenda, quella dell’omicidio consumatosi nella villetta di Via De Gasperi a Ladispoli, che la trasmissione Chi l’ha visto ha sempre affrontato con estrema vicinanza alla famiglia Vannini. Nell’ultima puntata di mercoledì basata ancora sul caso, la mamma di Marco, Marina Conte, in collegamento si è detta sorpresa dall’intervista di Ciontoli alla Leosini: “Non siamo stati avvisati dell’intervista, ci siamo rimasti molto male. Stiamo parlando del caso di mio figlio. Ho letto che Ciontoli chiederà il perdono a me e mio marito, non lo perdoneremo mai”.

E alle parole forti della mamma di Marco sono seguite quelle della padrona di casa, Federica Sciarelli: “Per essere chiari dobbiamo dire che noi di ‘Chi la visto?’ l’abbiamo sempre chiesta l’intervista a Antonio Ciontoli. A noi non ce l’hanno mai concessa. Come si dice: ‘Fatevi una domanda e datevi una risposta’. Questo è”, ha chiosato.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI