Caso Eliana Michelazzo, Veronica Satti: “Non vado in tv a fare la voltafaccia! Su Donna Pamela le dissi…”

03/06/2019 di Emanuela Longo

Veronica Satti, ex gieffina e figlia di Bobby Solo ha deciso di dire la sua sul caso dell’anno, esprimendosi in particolare su Eliana Michelazzo, l’ex agente di Pamela Prati e protagonista anche lei del cosiddetto “Prati gate”. Molti suoi followers hanno notato infatti come la Michelazzo mettesse il like o commentasse alcune foto della Satti. Nulla di male, ovviamente, ma da qui la curiosità di un suo utente che nelle domande anonime avanzate nelle sue ultime Storie Instagram ha chiesto a Veronica lumi sul suo rapporto con la Aicos Management, agenzia intestata appunto ad Eliana Michelazzo. Ecco qual è stata la sua risposta.

Veronica Satti dice la sua su Eliana Michelazzo

“Anche tu eri nell’agenzia Aicos? Eliana ti commenta le foto”, ha fatto notare un suo follower chiedendo a Veronica Satti la sua posizione in merito. La giovane figlia di Bobby Solo non ha esitato a replicare, facendo chiarezza e spiegando: “Avevo due agenzie, Aicos mi curava gli sponsor. Me ne andai via molto prima dello scandalo”.

Quindi ha sferrato una frecciatina a tutte coloro che fino a poche settimane fa erano pronte a professarsi amiche di Eliana Michelazzo ma che poi, alla prima occasione, l’hanno attaccata senza pensarci su due volte. “Nonostante tutto, nonostante divergenze, non ho sentito l’esigenza di andare in tv a fare la voltafaccia o puntare il dito su una persona. Quello che c’è da decidere lo stipulerà la magistratura, non di certo io”, ha spiegato.

Quindi Veronica ha voluto esplicitare anche un suo personale pensiero sulla situazione attuale di Eliana Michelazzo, dimostrandosi ancora una volta una ragazza matura: “Inoltre vedo Eliana Michelazzo molto provata a prescindere dal torto o dalla ragione e io sono una persona umana. Per quando riguarda Donna Pamela io non l’ho mai conosciuta ma dissi a Eliana più volte che doveva rompere questo rapporto”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI