Caso Denise Pipitone, parla l’avvocato di Piera Maggio che interverrà a Chi l’ha visto stasera

31/03/2021 di Valentina Gambino

Caso Denise Pipitone, parla l'avvocato di Piera Maggio 

Sono ore che ormai non si parla d’altro: Denise Pipitone è ancora viva? Chi l’ha visto ha riacceso le speranze di mamma Piera Maggio e l’Italia intera. Anche per questo motivo, l’avvocato della donna è intervenuto sulla delicata questione.

Caso Denise Pipitone, parla l’avvocato di Piera Maggio 

“Attendiamo l’esame del Dna e siamo speranzosi”, queste le parole dell’avvocato Giacomo Frazzitta che interverrà questa sera a posto di Piera Maggio durante l’atteso appuntamento di Chi l’ha visto?, la trasmissione in onda su Rai3 condotta da Federica Sciarelli

Dopo l’appello di una ragazza russa rapita quando era piccola e trovata in un campo nel 2005, si sono riaccese le speranze di trovare Denise Pipitone (oggi 21enne) ancora viva.

Tantissimi in questi anni sono stati i falsi allarme tra segnalazioni e avvistamenti e l’avvocato lo mette in evidenza:

Bisogna distinguere tra segnalazioni non riscontrabili e altre in cui la verità può essere accertata. Come in questo caso. Siamo di fronte a una ragazza che non conosce la sua storia, che non sa chi sia sua madre, e che somiglia a Piera Maggio almeno stando alle immagini che abbiamo visto nella trasmissione russa. Incrociamo le dita ma siamo consapevoli che bisogna rimanere con i piedi per terra.

L’avvocato Frazzitta è in attesa di partire per la Russia: 

Andrò io per tutti gli accertamenti, la mamma resta qui. Stiamo provando a vedere se ci autorizzano subito senza dover fare i 15 giorni di quarantena. Attendiamo. In realtà già nel 2004, quando la piccola è scomparsa, c’erano delle segnalazioni che ci facevano propendere per una pista russa.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI