Carla Bruni diserta Sanremo a causa di Cristicchi: ecco i pezzi incriminati del testo; anche Pupo tentenna, vuole modificare il testo della sua canzone

01/02/2010 di Valeria Panzeri

Antonella Clerici ha dovuto incassare l’ennesimo rifiuto da parte di un potenziale ospite sanremese. Carla Bruni, la quale, pare, avesse già preso accordi definendo il tutto con largo anticipo, ha dato forfait. Non la vedremo gorgheggiare amabilmente in coppia con Gino Paoli, com’era stato stabilito.

La bellissima Premier Dame non ha alcuna intenzione di dividere il palco con il cantautore Simone Cristicchi, reo di concorrere con un brano il cui testo sbeffeggia apertamente Sarkosy e consorte.
Tale ritiro è stato giustificato con una vaga dichiarazione dell’ex modella la quale ha asserito che la sua ospitata presso il Festival dei fiori avrebbe messo in imbarazzo l’Eliseo.
Carla, pensa a noi italiani quanto siamo stati in imbarazzo l’anno scorso a causa di “Luca era Gay”

Veniamo dunque al testo incriminato di Cristicchi, parole mirate ad ironizzare sul nostro Paese così legato a gossip, scandali e scandaletti nonché televisione. Il ritornello non potrebbe essere più esplicito; ecco qualche stralcio:

Meno male che c’è Carla Bruni / Siamo fatti così sarko-no sarko-si / Che bella Carla Bruni / Se si parla di te il problema non c’è

e poi, ancora:

Che cosa dice Carla Bruni? Come si veste Carla Bruni? Che cosa mangia Carla Bruni? E’ uscito il nuovo disco di Carla Bruni! Che cosa pensa Carla Bruni? Come cammina Carla Bruni? Come si trucca Carla Bruni? Tutti più felici con Carla Bruni.

E Biagio Antonacci? “Vorrei cantare come Biagio Antonacci, vorrei pesare come Biagio Antonacci…” Lui non è nemmeno menzionato? Ingratitudine.

Oltre ad aver perso la Bruni c’è il rischio di un’altra sventura, stavolta maggiormente gravosa, in quanto si tratterebbe di uno dei cantanti in gara, in trio, ovvero Pupo.
Non è chiarissimo il motivo che sta spingendo il cantante a minacciare di disertare il palco dell’Ariston; sicuramente c’è del fastidio, malcelato, in quanto molti hanno ritenuto “sconveniente” o quantomeno “bizzarra” la partecipazione di Emanuele Filiberto (che gareggerà proprio a fianco del toscano). Non è chiara, però la dichiarazione rilasciata da Pupo che minaccia di non partecipare al Festival se non gli verrà data la possibilità di modificare il testo della canzone.

Ma se l’hanno scritta e depositata i musicisti stessi, fra cui anche il diretto interessato, perché questa urgenza di cambiamento?
Misteri sanremesi o semplicemente un po’ di polvere al fine di catalizzare l’attenzione dei media? Staremo a vedere. Nel caso Pupo non dovesse raggiungere un accordo con gli organizzatori della manifestazione musicale ha già reso noto il piano B ovvero presentare la canzone in questione presso il programma da lui condotto, I Raccomandati, in compagnia del compagno di viaggio Emanuele Filiberto.

COMMENTI