Caldo Criminale, la Ferilli parla delle scene con Garko: “Ho fatto scene di trasporto con un ragazzo che uno dovrebbe pagare per fare certe cose”

28/09/2010 di Laura Errico

 

Dopo il successo della fiction Il peccato e la vergogna, c’è grande attesa per un’altra produzione tv in onda su Canale 5, che sembra promettere bene in termini di ascolti. Si tratta di Caldo Criminale con Gabriel Garko e Sabrina Ferilli, in onda mercoledì in prima serata.

Vi abbiamo già illustrato, in un articolo precedente, la trama, il cast, i personaggi e gli ingredienti di questa nuova produzione in onda su Canale 5. Ora invece vi riportiamo una recente intervista che Sabrina Ferilli e Gabriel Garko hanno rilasciato a Tgcom per presentare il loro film.

Nell’intervista entrambi gli attori affermano di essersi trovati bene insieme.

Devo dire che è stata una compagna di lavoro fantastica,

afferma lui e anche lei usa lo stesso aggettivo per qualificare il collega di lavoro.

L’attrice spiega, anche, il motivo per il quale aveva etichettato Gabriel Garko come una persona antipatica.

Non è che mi era antipatico. Di lui uno sa quello che legge e quello che vede, fortunatamente per lui, no? Perché è un bellissimo ragazzo e non sai…. I belli spesso hanno anche delle tensioni e delle paure in più rispetto a come devono lavorare e a come si rapportano con l’altro attore ecc…

Poi l’attrice romana continua a fare complimenti al suo collega, dicendo:

Credo che sia in assoluto l’attore italiano più bello. Su questo aspetto non si può dire proprio niente! Poi in verità Gabriel è stato un grande spasso. C’è stata un’intesa enorme. E’ un ragazzo di una simpatia enorme e anche di una solarità estrema. E quindi è stato l’attore con cui io ho reso di più.

Poi l’intervista si sofferma molto sulle scene erotiche di cui il film sembra essere pieno. Alla domanda su come sono andate le scene bollenti della pellicola Gabriel risponde con il sorriso sulle labbra:

Ci muovevamo tutti e due!,

e la Ferilli replica:

Io mi sono mossa molto, perchè mi faceva piacere. E’ una delle poche volte che ho fatto una scena di trasporto, amorosa, fisica con un ragazzo che uno dovrebbe pagare per averlo vicino per fare certe cose, invece qui ti pagano.

Insomma sembra che l’attrice si sia trovata proprio bene a lavorare con Gabriel Garko.

Mi sono goduta il privilegio di poter lavorare con un attore così bello oltre che bravo. C’è stata subito una grande intesa. Mi diverto tantissimo con Gabriel.

L’ultimo commento dell’attore è stato molto breve:

Magari tutti i giorni mi capitasse di fare scene di sesso con lei!

COMMENTI