C.S.I. Miami: la settima stagione dal 23 giugno su FoxCrime

22/06/2010 di Caterina Cerretani

Da mercoledì 23 giugno FoxCrime proporrà, per chi se l’è persa su Italia 1, la settima stagione di CSI: Miami.

CSI: Miami è il primo spin-off del fortunato telefilm americano CSI: Scena del crimine, le cui vicende ruotano attorno alle indagini della squadra della polizia scientifica di Miami.
Sebbene le due serie siano simili per quanto riguarda il metodo di indagine e la ricerca delle prove, talvolta lo spin-off si avvicina ai telefilm polizieschi in senso stretto in quanto è caratterizzata da un ruolo prevalente dell’azione vera e propria, che in alcuni episodi ruba la scena all’analisi scientifica.
I personaggi di CSI: Miami sono stati introdotti nell’episodio 22 della seconda stagione di CSI: Scena del crimine, “Doppia giurisizione”.
In conseguenza di un rapimento, Catherine Willows (Marg Helgenberger) e Warrick Brown (Gary Dourdan) si recano a Miami per interrogare un testimone, entrando così in contatto con Horatio Caine (David Caruso, detective John Kelly nella serie NYPD Blue e protagonista di Michael Hayes) e il resto della squadra della polizia scientifica della città.

Ma anche dallo stesso CSI: Miami nasce uno spin-off: nella seconda stagione, nell’episodio “Omicidio allo specchio” (2×23), il tenente Caine, a seguito di un’indagine che lo porta a New York, entra in contatto con i personaggi di CSI: New York, che vengono così introdotti per la prima volta.

La season finale della sesta stagione di CSI: Miami è stata una puntata adrenalinica sotto tutti i punti di vista, ma ha lasciato i fan preoccupati per il destino di Horatio Caine.
Nella ventunesima puntata, “Le pallottole della morte”, la squadra deve fare i conti con una minaccia che punta direttamente ai membri del team, poichè il nuovo medico legale assunto in laboratorio rimane vittima di un’aggressione a mano armata.
Horatio deve proteggere i suoi compagni e al tempo stesso garantire l’incolumità del figlio Kyle.
Si scopre, infatti, che Ron Saris (Kim Coates), l’omicida di Kathleen Newberry, vive con Kyle (Evan Ellingson, Josh Baur in 24 ), il figlio di Horatio, e con la madre Julia (Elizabeth Berkley): l’uomo insiste affinché i due lascino il paese in attesa che le cose si sistemino, ma alla fine dell’episodio un misterioso killer gli spara.
Horatio sopravviverà?

I fan possono tirare un sospiro di sollievo: il Tenente Caine è ancora in gravi condizioni ma non ha perso la vita durante la terribile sparatoria nella quale si è trovato invischiato.
Il titolo della prima puntata della settima stagione la dice lunga: “Resurrezione”. Horatio è sopravvissuto ma lo rivedremo solo a partire dalla quarta puntata, quando il mistero sul suo presunto omicidio diventerà più chiaro.

La squadra di Miami intanto è in piena attività: tutti i membri sono impegnati nelle ricerche di chi ha sparato al loro tenente.
I primi sospetti cadono sul contrabbandiere di proiettili speciali Juan Ortega (José Zúñiga, che in CSI: scena del crimine ha interpretato invece il Detective Cavaliere) ma con l’andare avanti delle indagini le lancette punteranno su qualcuno all’interno stesso del dipartimento di polizia.
Quasi invariata la squadra e il cast che affianca l’agente Caine: Calleigh Dusquene (Emilyl Procter), una bionda bellezza del sud che parla correntemente lo spagnolo e ha una specializzazione in balistica; Tim Speedle (Rory Cochrane) che sa come muoversi sulle strade della città per trovare informazioni utili; Eric Delko (Adam Rodriguez, già visto in Brooklyn South, Felicity, Roswell) con un fiuto impareggiabile per scoprire dettagli invisibili.
Ci sarà, invece, un nuovo medico patologo, Tara Price (Megalyn Echikunwoke, Nicole Palmer in 24), che sostituirà Alexx (Khandi Alexander) che avremo ancora occasione di vedere in alcuni episodi della stagione.

Rivedremo anche Julia e Kyle. La prima riapparirà sempre nel corso delle indagini sulla morte del suo attuale marito il secondo lo ritroveremo ancora in galera: i due saranno entrambi coinvolti nel ritorno di Horatio.
Anche Ron Saris riapparirà, visto che il suo nome è in cima alla lista dei sospettati per l’omicidio di Horatio.

La squadra continuerà comunque a seguire altri casi e analizzare altre scene del crimine ma la domanda a cui tutti cercheranno di dare risposta sarà: chi ha tentato di uccidere Horatio?

Se siete curiosi di scoprirlo vi basterà seguire la settima stagione di C.S.I Miami da mercoledì 23 giugno alle 21.00 (con l’episodio “Resurrezione”) e alle 21.55 (con l’episodio “La torcia umana”).

COMMENTI