Britney Spears prigioniera del padre, #FreeBritney impazza sui social: anche Chiara Ferragni aderisce al movimento di liberazione

14/07/2020 di Valentina Gambino

Britney Spears prigioniera del padre, #FreeBritney

L’account Instagram Diet Prada, ha reso note tutte le numerose attività (anche le più normali) che Britney Spears non può fare. Come ben sapete, da mesi ormai, va avanti il movimento #FreeBritney che sta cercando di liberare la cantante dalla tutela di suo padre che la utilizza come un “oggetto” per fare soldi.

Britney Spears libera, impazza #FreeBritney: anche Chiara Ferragni aderisce

Il famoso profilo social, ha condiviso un post commentato pure da Chiara Ferragni, dove racconta per quale motivo è nato l’hashtag #FreeBritney:

Britney è una star di Broadway dell’età di 4 anni, grazie alla sua partecipazione alla Club House di Topolino. In seguito, Britney è diventata una pop star dal successo internazionale, ma la sua carriera è sempre stata portata avanti con il pilota automatico. Se infatti si facesse attenzione alla sua musica, ci accorgeremmo che da anni, la cantante, è controllata e trattata come un mero prodotto commerciale. Lo dimostrano i testi delle sue canzoni e anche i video, dove appare quasi sempre in gabbia o in catene.

Il post continua, parlando del crollo psicologico di Britney Spears avuto nel 2007:

La pop star viveva sotto i riflettori a causa del suo divorzio ed era mamma di due bambini che avevano meno di 2 anni. Britney era costantemente inseguita dai paparazzi, nonostante pregasse loro, in lacrime, di lasciarla in pace. E tutti ricordiamo le sue immagine quando, nuda, fu portata in ospedale per la riabilitazione psichiatrica.

Il padre, dopo questi tracolli ne ha chiesto la tutela e, nonostante l’artista possa andare avanti in maniera autonoma e badare a se stessa a livello economico, il padre ne gestisce ancora ogni cosa. Per l’esattezza, l’account ha pubblicato anche la lunga lista di cose che Britney Spears non può fare, così come riporta Trash Italiano:

  1. Guidare la macchina
  2. Sposarsi
  3. Avere bambini
  4. Spendere i suoi soldi
  5. Sapere come vengono spesi i suoi soldi
  6. Vedere i suoi figli (la custodia le è garantita al 30%, anche a causa dell’aggressione del padre a uno dei suoi figli
  7. Lasciare la sua casa
  8. Avere diritto ad un proprio avvocato
  9. Avere il controllo sulla sua carriera
  10. Parlare pubblicamente della tutela di suo padre
  11. Rilasciare interviste e i tagli finali sono comunque supervisionati dal padre
  12. Utilizzare un telefono cellulare senza che questo sia monitorato
  13. Utilizzare i social media senza che questi siano monitorati
  14. Contattare chiunque senza essere controllata a vista
  15. Andare a fare shopping
  16. Fare una passeggiata

In queste ore l’hashtag #FreeBritney sta impazzando sui social network, nella speranza che la cantante possa divincolarsi per sempre dal padre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This is heartbreaking 💔Swipe to slide 5 for the shady details on Britney’s conservatorship, which is usually reserved for individuals who are incapacitated. I know some people’s instincts might be to not take this seriously or laugh because the world has made a joke of her existence to a certain extent, but this is a woman who is denied access to her own children, finances, and any control over her own life. The law is corrupt and so are the middle-aged men who are ruining a thriving, successful woman’s life. Britney has a court hearing coming up on July 22nd. Check our stories for a swipe up of actionable items you can do to help #FreeBritney . Images: @dirty2000s • #britney #britneyspears #conservatorship #popstar #icon #legend #britneybitch #itsbritneybitch #help #helpingothers #shady #sketchy #court #courthearing #custody #custodybattle #guardianship #mom #momlife #mother #momsofinstagram #dietprada

Un post condiviso da Diet Prada ™ (@diet_prada) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI