Perché nell’ultima scena di Bridgerton c’è l’ape? Il significato e la seconda stagione

07/01/2021 di Valentina Gambino

Bridgerton

Tutti pazzi per Bridgerton. Perché la serie di Netflix finisce con un’ape? L’insetto viene ripreso in primo piano durante l’ultima sequenza che determina la chiusura della prima fortunatissima stagione che sta scalando le classifiche streaming del colosso.

Perché nell’ultima scena di Bridgerton c’è l’ape?

L’ultima inquadratura dell’episodio numero 8 ha abbondantemente incuriosito gli estimatori della serie tratta dai romanzi rosa di Julia Quinn che si sono domandati quale sarebbe l’effettivo significato dell’ape perché niente è lasciato a caso, nemmeno questo dettaglio.

Le api, nella serie creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, hanno un ruolo fondamentale che va ricercato nei romanzi. Ecco perché, se non li avete letti, la risoluzione dell’enigma diviene complessa. Nei libri di Julia Quinn viene spiegato che Lord Bridgerton, il padre della protagonista Daphne, muore proprio per colpa della puntura di questo insetto.

L’ape, quindi, diviene un elemento pieno di significato e rappresenta sia il passato che l’importanza di affermare una discendenza al nome di questa famiglia. Proprio per questo motivo, la prima stagione finisce con la nascita del figlio di Daphne e Simon che, non a caso, è di sesso maschile.

Ma non finisce qui. In Bridgerton pure un altro personaggio maschile ha un ruolo importante riferito alle api. Anthony, come viene chiarito nel romanzo, dopo la morte del padre, matura una fobia per questi insetti.

Secondo alcuni, quindi, l’inquadratura potrebbe già presagire una seconda stagione basata sulle dinamiche di Anthony e la ricerca dell’amore. Nel secondo romanzo, infatti, è proprio un’ape che svolge un ruolo fondamentale nella ricerca della consorte del primogenito della famiglia Bridgerton: anche la serie TV si muoverà in questa direzione?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI