Blackout Tuesday: perché sui social i vip postano foto nere?

02/06/2020 di Emanuela Longo

Blackout Tuesday

E’ una protesta silenziosa, quella che si sta svolgendo sui social in queste ore. E tanti vip hanno deciso di aderire, da Facebook a Instagram passando per Twitter, postando delle semplici foto nere in quello che  stato ribattezzato il Blackout Tuesday. Ad aderire sono personalità molto celebri del mondo dello sport e dello spettacolo, anche in Italia. Ma cosa significa questo gesto?

Blackout Tuesday: cos’è? Foto nere dei Vip sui social

Nella giornata di oggi è facile vedere sui social vip che sfoggiano come foto profilo o postano immagini completamente nere: perché? Si tratta di un messaggio di solidarietà verso la protesta Black Lives Matter, dopo la morte di George Floyd avvenuta lo scorso lunedì e che ha portato anche all’arresto dell’attore Cole Sprouse.

L’idea #BlackoutTuesday è nata lo scorso venerdì sui social e consiste, nella sua semplicità, nel fermarsi per una giornata e riflettere su quanto di sconvolgente è accaduto in America nei giorni scorsi. In merito si legge in rete:

È un messaggio di solidarietà verso la comunità afroamericana e quelli che negli Usa stanno combattendo l’ingiustizia sociale. È il momento di ascoltare, riflettere ed educarsi, di supportare tutte quelle voci colpite da oppressione, razzismo e odio.

Dall’NBA passando per celebrità del calibro di Emma, Giulia De Lellis, Chiara Ferragni, e molti profili social seguitissimi in Italia.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI