Benedetta Parodi, scherzo Fabio Caressa a Le Iene: figlia Matilde prossima vittima? – VIDEO

20/05/2020 di Emanuela Longo

Anche Benedetta Parodi è stata, suo malgrado, vittima inconsapevole dello scherzo a Fabio Caressa a Le Iene, trasmesso ieri sera su Italia 1 (Clicca qui per saperne di più). La conduttrice tv ha patito quanto il marito la burla organizzata da Nicolò De Devitiis con la complicità indispensabile della figlia Matilde che si è calata nei panni della ricattatrice ai danni della prof di filosofia (anche lei un’attrice).

Benedetta Parodi commenta lo scherzo de Le Iene a Fabio Caressa

Benedetta Parodi

Se Fabio Caressa ha dato il meglio di sé tuonando contro la figlia Matilde, Benedetta Parodi è rimasta quasi del tutto paralizzata senza riuscire a reagire ma chiedendo al marito di non urlare “altrimenti divento pazza!”.

Oggi, a mente lucida e dopo la visione dello scherzo, Benedetta Parodi – che già in passato fu anche lei vittima di uno scherzo sempre da parte de Le Iene e sempre con la complicità della figlia (ed in quel caso del marito) – ha commentato su Instagram quanto avvenuto (video in apertura):

Volevo ringraziarvi per i commenti affettuosi che avete lasciato sotto al post di ieri sera che commentava la fine dello scherzo de Le Iene. Siamo stati vittime de Le Iene, in realtà lo scherzo era ricolto a Fabio ma visto che non lo sapevo in realtà l’ho subito anche io con tutta l’ansia della situazione anche se sono stata un po’ più pacata.

Lo scherzo a quanto pare è piaciuto molto e soprattutto le reazioni della Parodi e di Caressa sono state comprese dai follower:

Io non pensavo mai che mia figlia avrebbe potuto fare una cosa del genere, quando le dicevo ‘Matilde ma chi sei? Tu non sei mia figlia, a fare una cosa così vile’… Ci han beccati di nuovo, sono terribile Le Iene! Io non so cosa pensare…

Poi la proposta finale:

Matilde ha dato una grandissima prova di attrice, ha persino pianto! […] Basta adesso però Iene! Avete fatto lo scherzo a me, a Fabio, forse potremmo architettare insieme uno scherzo ai danni di Matilde, ma meglio aspettare un po’… perchè bisogno architettarlo bene!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI