Belen Rodriguez e Stefano De Martino, parla Alba Parietti: “Lei come me, donna ingombrante”

15/07/2020 di Emanuela Longo

Stefano De Martino e Belen Rodriguez

Anche Alba Parietti ha voluto dire la sua sul gossip del momento, quello che ha travolto dall’inizio dell’estate Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Senza peli sulla lingua, proprio come ha sempre dimostrato di essere, la conduttrice ed opinionista tv ha preso le difese della showgirl argentina. Come è possibile lasciare una donna come lei? E come si è comportato Stefano in merito? La Prati ne ha parlato nel corso di una sua riflessione tra le pagine del settimanale Chi.

Belen Rodriguez e Stefano De Martino: il commento di Alba Parietti

“Il problema è che stare con la più bella del reame crea anche motivi di imbarazzo e di rivalsa”, ha esordito Alba Parietti parlando di Belen Rodriguez. La conduttrice ha proseguito:

Per questo Belen mi fa tanta tenerezza, mi ricorda la mia epoca con Lambert, perchè lei è colpevole a prescindere.

Per Alba, Belen sarebbe una donna angosciata e non felice nonostante faccia credere l’esatto contrario. Sempre a suo dire, essere la più bella può spesso sollevare grandi invidie.

Alba ha ammesso di provare tenerezza per Belen mentre a De Martino, ha aggiunto, la rottura “garantisce un indotto” in quanto ha conquistato e poi spezzato il cuore alla donna più ambita dal gossip.

Le parole dedicate da Alba a Belen sono importanti e sinonimo di grande stima:

Penso che Belen, come me, sia anche una donna ingombrante: è una leader che è abituata a gestire e comandare in famiglia, è un’ottima mamma, molto generosa.

Anche per questo vede in lei una grande affinità:

Leggo nei suoi occhi la paura e l’angoscia dell’abbandono.

E su Stefano De Martino? Per la Parietti sarebbe diventato “un imperatore” ma secondo lei, il video in cui smentiva il presunto triangolo ha rappresentato “un fiore sulla tomba delle mie speranze: per arrivare all’immortalità deve ricollegare subito il cervello”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI