Barbara d’Urso dopo l’incidente: “Ho rischiato di morire, ma sono viva e felice!”

13/09/2019 di Valentina Gambino

Barbara d'Urso dopo l'incidente

Una lastra di cristallo le è caduta tra l’orecchio e la mandibola, ma Barbara d’Urso – come racconta tra le pagine del Corriere della Sera – non si è fermata. “Ho rischiato di morire, ma sono viva e felicissima”. La conduttrice è tornata in diretta con il suo Pomeriggio 5, domenica 15 settembre in prima serata su Canale 5 sarà la volta di Live non è la d’Urso e poi toccherà a Domenica live. “Non ho mai pensato di far slittare i miei show”, spiega.

Barbara d’Urso dopo l’incidente: “Mai pensato di fermarmi!”

Barbara d’Urso indossa un collarino, che toglie solo quando si trova in diretta: “Non ho mai pensato di fermarmi, non era proprio possibile. Devo gestire tre trasmissioni… ho cercato di vedere il lato positivo, e cioè che sono stata fortunata”.

Non tutti però hanno creduto all’incidente: “C’è un tasso d’infelicità molto alto. Hanno anche detto che porto il collarino perché ho fatto un lifting al collo: mi aspetto di tutto. Gli odiatori sono un fenomeno che non risparmia nessuno. Ma preferisco pensare e ringraziare la gente che mi ama e che mi segue da anni”.

“Sto bene, mi sento una miracolata”

Anche a TV Sorrisi e Canzoni Barbara d’Urso ha specificato di stare bene: “Sto bene, anche se sono piena di dolori. Sono scivolata in maniera violenta in casa e sono atterrata su una lastra di cristallo che mi ha colpito fra l’orecchio e lo zigomo, ma per fortuna non mi ha sfregiato. Mi hanno prescritto di mettere il collare e di stare ferma per 15 giorni. Sto prendendo tante medicine e antidolorifici, ho un segno viola che copro con il trucco, ma mi sento una miracolata e quindi sono ancora più felice!”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI