Ballando con le stelle, Milly Carlucci: “Piuttosto che ricorrere al bisturi preferisco ritirarmi”

05/03/2011 di Simone Morano

Milly Carlucci

E’ tornata sabato scorso con Ballando con le stelle più in forma che mai. Reduce dal trionfo degli ascolti nella sfida diretta contro la Corrida, Milly Carlucci ha confidato al Quotidiano Nazionale i segreti che la fanno stare sempre in forma.

Faccio enormi sacrifici, non bevo, faccio ginnastica tutti i giorni, non fumo. Venti minuti di attività fisica al giorno, anche la domenica, e una dieta composta di verdure cotte e crude e molta carne bianca. Mai uno strappo alla regola, mai dolci o zuccheri. Sono obbligata a fare continuamente esercizi per la mia colonna vertebrale. La mia macchina per ora funziona bene, la mia pelle è ancora accettabile, anche perché in vita mia non mi sono mai esposta al sole. Ma andando avanti con l’età non so se potrei ancora reggere il palcoscenico.

In effetti il mestiere di conduttrice richiede sempre il massimo della bellezza.

Se facessi l’attrice dopo qualche anno avrei la possibilità di interpretare una nonna, e me la caverei. Facendo la presentatrice non si può, il pubblico è abituato sempre a vederti in un certo modo, non puoi deluderlo. A una donna non è permesso di invecchiare, e questo è triste. Personalmente, piuttosto che ricorrere al bisturi preferirei ritirarmi. Ho paura dei ritocchi, ti cambiano la faccia. Non mi piace.

La presentatrice conclude:

Bisognerebbe far capire alle nuove generazioni che la bellezza non è sinonimo di perfezione, o di successo e felicità. Spesso è l’effetto di impegno e fatica, come dimostrano ballerini e atleti.

COMMENTI