Ballando con le stelle, al via domani la nuova edizione. “Ballerino per una notte”, Roberto Vecchioni

25/02/2011 di Emanuela Longo

Da domani sera, in prima serata, sulla prima rete Rai farà il suo esordio la nuova edizione di Ballando con le Stelle, il talent ballerino che vedrà anche quest’anno alla conduzione Milly Carlucci, con la partecipazione di Paolo Belli.

Ballando, è così giunto alla sua settima edizione, dopo quella dello scorso anno non prima di critiche e polemiche ma anche buonissimi risultati in termini di ascolti.

Anche quest’anno, saranno dodici le coppie di vip che, insieme all’insegnamento e all’accompagnamento di altrettanti ballerini professionisti, si cimenteranno nelle varie prove ballerine nel corso della trasmissione.

Gedeon Burkhard, Kaspar Capparoni, Vittoria Belvedere, Alessia Filippi, Christian Panucci, Povia, Paolo Rossi, Bruno Cabrerizo, Alessandro Di Pietro, Madalina Ghenea, Sara Santostasi e Barbara Capponi: saranno loro i veri protagonisti delle dieci prime serate in programma su RaiUno. Relativamente ai maestri di ballo, invece, al fianco dei sei nomi già conosciuti (Samuel Peron, Simone Di Pasquale, Raimondo Todaro, Stefano Di Filippo, Vicky Martin, Samanta Togni), si andranno ad aggiungere quattro grandi campioni di ballo (Yulia Musikhina, Agnese Junkure, Nuria Santalucia, Annalisa Longo) ed altri due campioni di danza delle passate edizioni di Ballando (Ola Karieva e Umberto Gaudino).

Non mancherà neppure quest’anno la severissima giuria pronta a commentare e giudicare le varie esibizioni, che vedrà a capo Carolyn Smith, affiancata dall’immancabile Guillermo Mariotto, insieme a Lamberto Sposini, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni. A giudicare però chi, di settimana in settimana, dovrà dire addio al talent, sarà il giudizio del pubblico da casa tramite televoto.

Ma ritorniamo all’attesa prima puntata di domani sera, che vedrà come ospite d’eccezione cimentarsi nello spazio dedicato al “Ballerino per una notte”, il trionfatore dell’ultima edizione di Sanremo da poco conclusa: Roberto Vecchioni che si cimenterà in un tango sulle note della sua “Luci a San Siro”, arrangiata a dovere per l’occasione.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI