Attacco di Pupo a Tommaso Zorzi: interviene Alba Parietti in difesa del Vippone

11/02/2021 di Emanuela Longo

Tommaso Zorzi

Alba Parietti è tornata a commentare le vicende del GF Vip attraverso il suo profilo Instagram e questa volta ha preso le difese di Tommaso Zorzi dopo gli attacchi di Pupo della passata puntata del reality. Anche la sorella di Zorzi, Gaia, era intervenuta nei giorni scorsi contro le frasi dell’opinionista che avevano offeso lo stesso Vippone.

Albe Parietti difende Tommaso Zorzi

Alba Parietti è sempre stata lucidamente critica nei confronti delle dinamiche del GF Vip ed anche a Tommaso Zorzi non ha risparmiato talvolta delle osservazioni piccate. Questa volta però la mamma di Francesco Oppini ha preso le difese dell’influencer dopo le parole di Pupo. Ecco il lungo post Instagram:

Dire qualcosa a favore o contro qualcuno al GF Vip diventa veramente complicato, perché parte un fuoco di fila che lascia francamente perplessi. Tuttavia, io mi sento, di dire che bisogna avere rispetto, di persone che hanno dato tantissimo a questa trasmissione. Tutti hanno meriti, ma tutti hanno limiti.

Stefania Orlando è molto forte è una donna fatta, con le spalle molto larghe. Andrea Zelletta solido. Per quanto Tommaso sembri forte, si sopravvaluta alle volte la capacità di tenuta, Io so perfettamente cosa significa avere le telecamere puntate addosso per cinque mesi e mezzo, Zorzi e’ forse il più talentuoso, quello che fuori dal gioco avrà la possibilità di continuare ad avere successo. Ma questo non perché cinico, snob o arrogante, semplicemente perché ha una marcia in più di tantissime altre persone e questo bisogna riconoscerglielo.

Chi fa reality, gioca, impara a costruire strategie. Funziona molto il vittimismo, perché le persone si riconoscono spesso più nella vittima che nei carnefici, salvo poi diventarlo un minuto dopo sui social, senza considerare che dietro ci sono persone. E parlo anche degli incolpevoli parenti.

Mi piace Pupo, ma non mi è piaciuto l’attacco per quanto potesse essere divertente quello che diceva lo diceva a un ragazzo di 24 anni molto stressato. Nel gioco tutto viene amplificato. Tommaso sicuramente è portato per il mondo dello spettacolo, sicuramente ha una buona dose di cinismo, ma non lo fa utilizzando dei mezzi bassi.

Lui ha il coraggio di non piacere o di piacere, unicamente per la sua personalità, per il suo essere protagonista, non usa mezzucci, soprattutto ha una qualità che io trovo straordinaria oltre al talento è molto intelligente. Forse troppo. Forse per fare questo lavoro, bisogna essere un po’ meno intelligenti, un po’ meno sensibili e farsi scivolare addosso le cose e lui in questo non è maestro. Ma proprio perché io conosco questo modo di essere, criticabile finché volete, ma come diceva Nietzsche il “signore non ha bisogno né di convincere né di piacere” e lui in questo per quanto sia un ragazzo è un gran signore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI