Ascolti Tv, 7 gennaio 2019: La compagnia del Cigno vince con 5,8 mln; Titanic fermo a 2,5 mln

08/01/2019 di Emanuela Longo

Nella prima serata di ieri, lunedì 7 gennaio 2019, sono ripartiti gran parte dei programmi televisivi dopo la lunga pausa festiva. Come sono andati gli ascolti tv? Ecco di seguito i dati auditel ufficiali relativi ai dati Auditel di ieri, in riferimento alla prima serata andata in onda sulle reti generaliste. Gli appuntamenti che hanno intrattenuto i telespettatori nel prime time passato sono stati come sempre numerosi. Chi ha avuto la meglio? Non ci resta che scoprirlo dando subito un’occhiata ai dati auditel completi per la prima serata di ieri, con il numero di spettatori e share medi, in riferimento alle reti Rai, Mediaset, La7, TV8 e Nove.

Ascolti Tv, 7 gennaio 2019 reti Rai e Mediaset

Su RaiUno nel prime time di ieri è andata in onda la prima puntata della nuova fiction, La compagnia del cigno, intrattenendo 5.840.000 spettatori con share del 24.02%. Su Canale 5 ancora un classico del cinema, con il film Titanic la cui prima parte è stata però vista solo da 2.574.000 spettatori con share dell’11.94%.

Spostiamoci sulle restanti reti di casa Rai: la pellicola Paradise Beach: dentro l’incubo ha raccolto 1.675.000 utenti pari al 6.44% di share. Su RaiTre la nuova puntata di Presadiretta con l’esordio della stagione è stata vista in media da 1.279.000 utenti e share del 5.76%.

Passiamo alle restanti reti Mediaset: su Rete 4 la puntata di Quarta Repubblica con intervista a Matteo Salvini ha intrattenuto 1.429.000 spettatori con share del 6.88% mentre su Italia 1 la pellicola in prima visione tv, I babysitter, ha interessato 1.215.000 utenti con share del 4.77%. Concludiamo con La7 sulla quale è andato in onda Grey’s Anatomy 14 registrando 664.000 spettatori con una share del 2.43% nel primo episodio e 593.000 con share del 2.42% nel secondo.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI