Arrivano le prime sorpresone da GF: Carmen e Marco si baciano. Il vero dramma è che Daniela e forse la super barbie Sabrina anelano ad abbandonare la casa

30/10/2009 di Valeria Panzeri

 

Primo punto: proprio ieri il fratello della piccola Carmen, ospite a Pomeriggio Cinque, si sperticava in lodi a favore della sorella. O meglio, in merito alla serietà della stessa: il ragazzo sosteneva che Carmen vedesse Marco, al massimo, come un orsacchiotto. L’errore più grande è stato quello di asserire con assoluta certezza che la sorellina non avrebbe sicuramente concesso nemmeno un bacio all’orsacchiotto. Neanche ventiquattro ore ed è giunta la smentita peggiore che un fratello geloso e protettivo non vorrebbe mai vedere. Il bacio.
Ma lasciamola vivere questa fanciulla di neanche vent’anni; se non se la prende lei una cotta in quattro giorni!

La vera nota dolente della giornata è il desiderio che la sarda Daniela ha espresso: lasciare il programma. Come non capirla: lei faceva sesso quattro/cinque volte al giorno con il Gianfranco.
Il particolare inquietante è la reazione di rabbia e disprezzo manifestata dagli altri coinquilini.
Marco “Perché noi, qui dentro abbiamo una responsabilità nei confronti della gente”. Per l’amor di Dio, che non si sentano responsabili per me.
Segue George “Questa è l’occasione di una vita”. Ecco, magari se mettesse un po’ di ordine nelle sue priorità non penso gli farebbe danno.
Incalza il Body Builder “se ne vogliono andare? Le aiuto io lanciandole fuori”.
Fatico realmente a comprendere questo sdegno dilagante. E’ vero, uno sa cosa sta andando a fare e poteva pensarci prima…però che esagerazione: s’è rotta le scatole, ha forse recuperato un moto di dignità che le impedisce di restare lì dentro, magari ha soltanto cambiato idea. Lasciatela uscire e pensate a voi.
Sabrina, l’algida bionda, pare anch’essa tentata ad abbondare la casa in quanto non si trova a proprio agio. Ragazze pensateci bene: avete delle grosse responsabilità quali…come…vabbè adesso non mi viene ma chiedete a Marco, vi spiegherà lui.

COMMENTI