Arisa, niente matrimonio con Andrea Di Carlo: parla lei, ecco che fine ha fatto l’anello

17/03/2021 di Valentina Gambino

Arisa e Andrea Di Carlo

Arisa, intervistata dal Corriere della Sera, ha raccontato il suo punto di vista sulla fine della sua relazione d’amore con Andrea Di Carlo, svelando perché è saltato il matrimonio e che fine avrebbe fatto il famoso anello che il manager le ha regalato.

Arisa parla dell’anello e del famoso matrimonio saltato con Andrea Di Carlo

Lui si è arrabbiato molto perché a Domenica in non ho pronunciato il suo nome mentre parlavo con Mara Venier della mia vita. Ma io gli ho sempre chiesto riservatezza, lui invece ha sempre raccontato tutto di noi. Io ho messo anche delle stories su Instagram, perché altrimenti lui sosteneva che non lo amavo abbastanza, che mi vergognavo di lui. Ma non è così. Semplicemente le relazioni quando sono sovraesposte finiscono.

E per quanto riguarda il matrimonio:

Penso che nell’amore occorra saper aspettare. Io ho impegni importanti. Quando ti metti con una cantante devi sapere che ci sono impegni da rispettare. E’ vero che quando ci siamo conosciuti io ero più libera, ma comunque lui è sempre stato frettoloso, e io mi sono fatta trascinare. Lui è una persona straordinaria, divertente, generosa, ma dopo 6 mesi è presto decidere di convolare a nozze. Io, con amore, ho cercato di fargli capire che era troppo presto. Gli sono stata vicina, ma di più non posso. Non sono nata per fare quello che voleva lui, per dedicarmi a lui totalmente. Tutti gli uomini che ho avuto mi hanno lasciato la mia libertà.

Nonostante tutte queste difficoltà, la “porticina” non sembra chiusa del tutto e Arisa svela cosa dovrebbe cambiare nella loro relazione e parla del famoso anello:

Lui è un uomo molto generoso. Mi ha regalato tanti anelli che si è ripreso e sono contenta che se li sia ripresi. Meglio così, perché erano sempre oggetti del contendere. Mi ha comunque fatto tanti doni, mi ha trattato come una principessa, ma la musica è la mia vocazione e lui non può intromettersi prepotentemente nella mia vita lavorativa e artistica. Lui non può essere antipasto, primo e secondo; non può essere tutta la cena. Ma il dessert. Se lo capisce presto, bene: io sono qua. Se lo capisce tardi, si arrangia.

Tra la cantante e Andrea Di Carlo rimane, comunque, un rapporto professionale:

E’ il mio manager televisivo. Mi ha introdotto a lavorare in Amici e lo ringrazierò per sempre perché è un programma in cui mi sento bene, sto bene con tutti, con i prof, con i ragazzi che si fidano di me. E poi c’è Maria De Filippi che è la mia luce, una grande donna. Per il resto sulla parte musicale io ho il mio staff, tante persone attorno a me. E lui non voleva “condividermi” con nessuno.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI