Apocalypse: il grande racconto della storia. Da stasera su Rete 4, il documentario “Il corpo del Duce”

23/05/2012 di Emanuela Longo

Da questa sera su Rete 4, torna in prima serata Apocalypse: il grande racconto della storia, il programma condotto da Giuseppe Cruciani, autore de “La Zanzara” in onda su Radio24 e su TgCom24, e che indosserà i panni del commentatore di fatti storici di grande rilievo. La trasmissione, che torna dopo l’esordio dello scorso anno, ha in programma tre prime serate, durante le quali verranno raccontati alcuni periodi storici di grande rilievo attraverso l’ausilio di immagini e ricostruzioni inedite.

Ad aprire il ciclo, sarà il durissimo documentario dal titolo “Il corpo del Duce”, coprodotto da Cinecittà Luce e Retequattro tratto dall’omonimo saggio di Sergio Luzzatto. Il film, diretto da Fabrizio Laurenzi porterà a far riflettere, grazie al commento senza filtri del conduttore, sul valore simbolico e politico del corpo di Mussolini, sia da vivo, quando aveva in mano il potere, che da morto, con la profanazione del suo cadavere e successivamente con il trafugamento della salma.

Verranno così mostrate le sequenze crude della salma di Mussolini e le ultime immagini fotografiche esistenti, scattate nella Questura di Milano il 14 agosto del ’46, ed inserite in un faldone riservato del Ministero degli Interni, rimaste top secret per oltre mezzo secolo.

Le successive due puntate della trasmissione, saranno invece dedicate all’ascesa al potere di Hitler e alle vicende della Seconda Guerra Mondiale.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI