Antonio Zequila parla del suo personaggio a CentoVetrine. E sull’Isola dice: “Raffaella Fico smuove l’ormone”

15/03/2011 di Laura Errico

Antonio Zequila è da poco entrato nel cast di CentoVetrine, dove interpreta Alfonso Gaddi.

E’ un conte napoletano che ha dilapidato la sua fortuna, un uomo vissuto, che indurrà Niccolò Castelli a fare delle scelte molte discutibili, inserendolo in un giro di escort al maschile,

così l’attore descrive su Vip il personaggio a cui dà vita nella soap opera di Canale 5. Sempre su Vip Zequila rivela che anche a lui è stato proposto di fare l’escort, sia da parte di uomini che da parte di donne, e le proposte le ha ricevute soprattutto negli Stati Uniti.

Antonio Zequila ha anche partecipato in passato all’Isola dei famosi, il reality show di RaiDue e per questo motivo gli è stato chiesto di commentare la nuova edizione della trasmissione di Simona Ventura.

Io dico che all’Isola quest’anno c’è penuria di “famosi”. Io non sono arrivato all’Isola dal niente, come succede per ex tronisti o gieffini. Io prima ho fatto teatro, ho lavorato con Zeffirelli, ho recitato nelle fiction, ne ho mangiata di polvere sui palcoscenici ed ho sempre avuto il sostegno del pubblico, ma nessuno mi ha mai regalato niente,

ha commentato l’ex naufrago.

Tra tutti i partecipanti della nuova edizione quella che gli piace di più è Raffaella Fico, poichè quando la si vede “smuove l’ormone”. Lui non avrebbe inserito nel cast Daniel McVicar, poichè “gli attori americani che trovano l’America in Italia hanno un po’ annoiato”.

Per quanto riguarda la nuova categoria dei “Parenti di…” ha asserito:

Diciamo che la condivido al cinquanta per cento… E’ simpatica come categoria, però presumo che i parenti di personaggi famosi, se vanno d’accordo con le loro famiglie, sono già ricchi. Magari sarebbe stato più bello dare una chance a dei “Non famosi”…

COMMENTI