Annozero: Michele Santoro sospeso per 10 giorni. Arriva la “punizione” di Masi

13/10/2010 di Emanuela Longo

Michele Santoro

La notizia arriva oggi, alla vigilia di una nuova puntata di Spazio Santoro/Annozero, in onda domani sulla seconda rete Rai.

Il giornalista e conduttore, Michele Santoro, è stato sospeso dalla Rai, previa consegna di una lettera da parte dell’Azienda allo stesso conduttore, in cui si attesta la sospensione di dieci giorni e la mancata retribuzione a partire dal prossimo lunedì 18 ottobre.

Questa la replica da parte del direttore generale Masi, in seguito all’attacco di Santoro avvenuto nella puntata di apertura della nuova edizione di Annozero.

La puntata del prossimo 15 ottobre, dunque, andrà regolarmente in onda, e con ogni probabilità il conduttore replicherà alla “punizione” subita che lo vedrà a braccia conserte almeno per la puntata del 21 (ma si vocifera lo stesso trattamento anche per quella successiva del 28).

Nessuna censura, ribadisco, nessun attentato alla libertà d’informazione. Le responsabilità di Michele Santoro sono esclusivamente di ordine disciplinare nell’ambito di precise disposizioni aziendali che tutti, all’interno della Rai, sono tenuti ad osservare,

la risposta di Masi.

Noi, un sinonimo di censura non riusciamo comunque a trovarlo.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI