Andrea Zenga: “Rosalinda Cannavò è ufficialmente la mia fidanzata” e svela gli ex Vipponi a cui è legato

03/04/2021 di Emanuela Longo

Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga

Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò stanno vivendo un momento magico delle rispettive vite private e professionali. La giovane attrice siciliana è tornata a sorridere accanto al figlio di Walter Zenga dopo una storia tormentata che ha compreso di dover concludere proprio nel corso della sua permanenza al GF Vip.

Andrea Zenga parla dei sentimenti per Rosalinda Cannavò

Di recente, in una diretta social Andrea Zenga ha parlato dei suoi sentimenti per Rosalinda usando parole molto importanti prontamente riprese da Biccy.it:

Adesso posso dire che tra me e lei è amore, direi proprio di sì. Possiamo parlare tranquillamente di amore. Lei è ufficialmente la mia fidanzata e rappresenta tanto. Ora vorrei anche vedere qualcosa del suo passato, le sue fiction ad esempio. Lei però si rifiuta perché si vergogna. Per ora ho visto solamente degli spezzoni.

Andrea ha raccontato di aver conosciuto ad oggi solo la mamma e la sorella di Rosalinda in occasione della loro ospitata a Live Non è la d’Urso mentre la Cannavò non ha ancora conosciuto mamma Roberta.

Nonostante sia tornato al lavoro di sempre, quello di agente immobiliare, Zenga sogna un futuro come opinionista sportivo. Nella medesima chiacchierata ripresa da Biccy.it, il giovane Andrea ha anche svelato quali sono gli ex Vipponi ai quali è più legato:

I gieffini ai quali sono più legato sono sicuramente i due ragazzi, Zelletta e Pier. Con loro due ho condiviso tantissimo, forse anche perché hanno la mia età. Però voglio bene anche a Stefania e ci sentiamo spesso. Pierpaolo era un amico della mia ex fidanzata e tramite lei ci siamo conosciuti in questi anni. Andrea invece è stata una conoscenza nuova. Se avrei preferito un altro vincitore del GF Vip 5? Alla fine va bene così, Tommaso ha dato tanto al programma quindi ok.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI