Andrea Damante e Giulia De Lellis: “venduti”, interviene Gabriele Parpiglia

13/04/2020 di Valentina Gambino

Il ritorno di fiamma di Andrea Damante e Giulia Damellis ha riacceso il sacro fuoco dei leoni da tastiera che mangiano pane e cattiveria dalla mattina alla sera. Oltre a loro, anche il mondo del gossip si è riacceso, in un momento che, per ovvi motivi, non ci ha regalato particolari gioie.

Damante e Giulia De Lellis
Damante e Giulia De Lellis

Andrea Damante e Giulia: “venduti”, interviene Parpiglia e difende la coppia

Dopo avere praticamente confermato di essere tornati insieme (Andrea e Giulia stanno passando la quarantena a Pomezia, cliccate qui), le accuse ed offese per gli ex protagonisti di Uomini e Donne si sono sprecate, tanto da fare intervenire anche Gabriele Parpiglia.

Il giornalista di “Chi”, si è dovuto difendere dagli attacchi online di coloro che accusavano lui e il settimanale per il quale scrive, di essere dei “venduti”. Ecco la sua risposta:

In che senso, ragazzino? Per esempio approfitta di questo caos, per iniziare a comprare un oggetto che si chiama libro. Conosci? Poi loro non hanno mai venduto niente e che per te sia un pensiero difficile da capire, però ti lascio nella tua sicurezza sinonimo di ignoranza. Sai cos’è un sinonimo? Ti aiuto. Non si mangia.

Giulia De Lellis risponde a Selvaggia Lucarelli

Giulia De Lellis proprio di recente, ha scritto un commento su Instagram dopo la pubblicazione di un articolo di Selvaggia Lucarelli che raccontava il suo punto di vista sul ritorno di fiamma con Andrea Damante:

Come dice qualcuno di nostra conoscenza” agrodolce”.

Vero, io però da te, che di corna te ne intendi, mi aspettavo più una spalla che una mano pronta a farmi annegare, fortunatamente so nuotare molto bene!

Si forse è la storia più vecchia del mondo, o forse è la storia di chi ha trovato un po’ più di coraggio. Non mi giustifico mai, ma a te voglio dire una cosa perché ti stimo e ti faccio molto intelligente: Ciò che ho scelto di condividere con tutti non definirlo “fuffa”. Non essere così cinica.

“Fuffa “è chi parla senza sapere. Cioè se si vuole dire cose tanto per parlare di questo, ne sto leggendo molte ed è ok. Ma quel libro, è una verità passata, cose che sono riuscita a mettere via aiutando non solo me stessa, ma tantissime altre persone.

Ma ciò che è stato resta, da parte, in un libro come in questo caso, o nella mente… Senza sminuire ne ieri e oggi. Ma tranquilli che al massimo mi faccio male io mica voi.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI