Amici 9, vincono i blu. Stefanino eliminato. De Filippi Vs Di Michele. Scintille tra Zerbi e Jurman

01/02/2010 di Massimo Galanto

Come previsto è Stefanino Maiuolo l’eliminato della terza puntata del serale. Il cantante, prima seguito dalla Martinez, poi dalla Di Michele, non è stato salvato dalla commissione (solo un voto a favore). Stefanino era stato ripescato dopo l’abbandono per problemi personali a poche ore dalla prima puntata del serale di Davide Flauto. Il ragazzo è riuscito comunque, prima di abbandonare la scuola (col sorriso), a fendere un colpo alla Martinez restituendole un foglio in cui, due giorni prima che il ragazzo passasse alla Di Michele, la docente dichiarava di aver rivisto il Stefanino artista.

La squadra blu guidata dalle ottime accoppiate Matteo Loredana e Borana Rodrigo ha vinto meritatamente la sfida. Per il cantautore Enrico, invece, è stata una difficile serata. Non è piaciuta la sua esibizione nell’inedito Libera nel mondo; in effetti le solite imprecisioni ci sono state. Più apprezzata ed apprezzabile, invece, la perfomance su Diamante; non l’ha pensata alla stessa maniera Grazia Di Michele che ha rincarato le critiche nei confronti del cantautore livornese. Da qui è nata la polemica in cui la De Filippi è entrata a gamba tesa contro la stessa Di Michele.

Ed ora, permetteteci l’invasione, tocca il difficile per noi che scriviamo: prendere le parti della Di Michele; infatti, la conduttrice, scioccamente, ha accusato la docente di non esser capace di quantificare in presa diretta gli errori commessi, secondo la stessa Di Michele, da Enrico. Ed allora Maria ha buttato nella mischia prima Vessicchio, poi il tenore Matteo. Entrambi, imbarazzati, hanno fatto chiaramente capire che la loro professione non essendo quella di notai, non permette loro di asserire con certezza quante volte abbia sbagliato Enrico. Praticamente i due “teste” chiamati dalla Pm De Filippi, nell’ambito del processo contro la Di Michele, hanno dichiarato la stessa cosa della docente di canto; ma ieri sera, non c’è stato niente da fare, quest’ultima ha dovuto subire le ire della sua datrice di lavoro. In tutto ciò, chi ci ha sguazzato è stato Luca Jurman; godendo per le difficoltà della sua rivale Di Michele, Jurman ha tirato le orecchie a Rapino (anch’egli in affanno) e a coloro i quali sprecano lodi e elogi esagerati nei confronti di ragazzi, che hanno ancora troppo da apprendere. Scintille, anche, tra Jurman e un adombrato Rudi Zerbi. Quest’ultimo, con disco targato Sony (la nuova compilation di Amici “Nove”) in uscita il 12 Febbraio, e tenendo famiglia, non ha potuto che rimproverare lo scarso entusiasmo da parte dei docenti nei confronti dei ragazzi; da quel momento si è aperta una digressione con tema “il rapporto tra la musica e la discografia”.

Ci ha pensato la De Filippi, anch’ella in difesa dei propri interessi economici, a chiudere la polemica, sottolineando di essere contenta di avere in trasmissione i discografici (e chi ne dubitava?). A proposito di ciò, domenica prossima è prevista l’apertura delle buste delle case discografiche; a quel punto sapremo chi, tra i cantanti, avrà trovato un’etichetta disponibile a produrlo, o chi, (il rischio che sia Enrico è alto), dovrà rivolgersi ad un’altra agenzia di collocamento.

Per la sezione danza l’edizione numero nove presenta da qualche settimana, ed anche ieri sera lo ha fatto, la querelle con protagonisti, da una parte Iancu&Celentano, dall’altra Cannito&Villanova. Insomma, BoranaRodrigo contro Grazia. Il tutto in memoria, si direbbe, di Steve e di Garrison, ormai quasi dimenticati (notiamo che per la prima volta, probabilmente, nella storia di Amici, nessun pezzo del coreografo texano è stato previsto nella sfida. Finalmente!) e di Garofalo, “sfruttato” dalla e nella trasmissione già nella prima parte della stagione.

Buona impressione per l’inedito di Emma “Meravigliosa”. Emma sempre più controllata nell’esecuzione dei brani, ma sempre più discutibile dal punto di vista comportamentale, nei confronti, soprattutto, di Loredana. Quest’ultima, partita con i favori dei pronostici, ora, addirittura, deve subire i fischi e i dissensi del pubblico presente in studio.

Invece, buona, ci è apparsa, la sua (di Loredana) esibizione in “Minuetto” e in “Avrai”. Sacrosanta la sua (di Loredana) dura sfuriata rivolta all’ex maestro (di che?) Rapino dopo che quest’ultimo nei giorni scorsi, cioè quando ormai non era più lui ad occuparsene, ma la Martinez, aveva dubitato della verità della cantante. Anche per Matteo, ma questa non è una novità, è stata, quella di ieri, una serata ricca di soddisfazioni.
Infine, il ballerino Michele, che è tra i più a rischio per l’eliminazione la settimana prossima, si è confermato danzatore di gran qualità nel contemporaneo. Peccato, però, che sia poco in onda e poco noto ai più.
Tra poche ore il responso auditel. La De Filippi&Company sperano.

COMMENTI