Amici 9, torna la diretta. E pure Davide Flauto: carnevalesco. Ospite Valerio Scanu. Stefano e Loredana brillano

13/02/2010 di Massimo Galanto

Amici è tornato in diretta con lo speciale del sabato pomeriggio. Una puntata snella, portata avanti con ritmo da Maria De Filippi (il che sembrerebbe strano se non si considerasse che alla diretta chiusa poco prima delle 15.30, è seguito un montaggio di circa 30 minuti). Basti pensare che alle ore 14.35 la squadra bianca al completo aveva già visto tutti i suoi componenti esibirsi. Alle 14.48, invece, dentro i blu. Nel mezzo, spazio a Valerio Scanu a pochissimi giorni dal debutto sul palco dell’Ariston. Presenza non casuale visto che il testo della canzone che presenterà alla 60esima edizione del Festival di Sanremo è stato scritto da Piedavide Carone, attuale cantautore della squadra bianca. A completare il quadro, Alessandra Amoroso, che, nel caso il cantante sardo proseguisse nella kermesse sanremese, duetterà con lo stesso Valerio. In tutto ciò segnaliamo le lacrime di coccodrillo di Garrison, che l’anno scorso paragonò la personalità di Valerio a quella di un sasso. Senza dimenticare le insufficienze scaraventate sul talentuoso Valerio da parte della Di Michele durante la scorsa stagione. Pessimi, entrambi (considerando anche di fronte avevano un diciottenne), ridotti a meri burattini televisivi che si ravvedono esclusivamente per convenienza.

Notevole l’esibizione di apertura della puntata ad opera del ballerino bianco Stefano sulla coreografia di Garrison. Bravo, al solito, Michele. Da notare, però, come Garrison lo abbia di fatto salutato, dato che domani, salvo sorprese, sarà eliminato. Buone anche tutte le altre esibizioni dei bianchi, compresa quella di Pierdavide in omaggio a Gaber con la sua “Destra Sinistra”.
Novità della giornata è stata quella dei microfoni personali offerti ad ogni cantante nella scuola dalla Tezenis. Proprio ieri, peraltro, il nuovo album di Amici, Nove, ha fatto il suo debutto nei negozi di dischi.
Per i blu, evitata la bagarre Enrico; vi tranquillizzo, o vi terrorizzo, decidete voi: la bagarre è rimandata solo a domani, ovviamente. Loredana, invece, è tornata a cantare il suo inedito “Ragazza occhi cielo”; scritto, da Biagio Antonacci, si tratta di un gran bel pezzo; notiamo, peraltro, la quasi perfetta esecuzione live della cantante.

A seguire, come detto, dopo la diretta, uno speciale (?) intitolato “Bianchi e Blu” (che fantasia!) incentrato sulle tattiche delle due compagini. Tutto già visto, detto e ridetto; insomma, una mezz’oretta di montaggio, abbastanza inutile. Cancellato il pubblico sparlante.

Ed infine, diamo spazio a Davide Flauto; il ragazzo emo-cantante da suicidio è tornato in studio dopo aver dovuto abbandonare il programma a poche ore dal via del serale per problemi personali, non meglio precisati ufficialmente. Ed ha cantato il suo inedito “Dentro di te”.
Importante è stata la sua presenza … soprattutto perché ha ricordato a tutti noi che è Carnevale.

COMMENTI