Amici 9: Rivolta nella casetta della squadra blu. Matteo contro tutti

23/02/2010 di Irma Pierbattista

Chi ha seguito il serale di domenica scorsa (20 Febbraio) si ricorderà dell’indecisione di Matteo nel fare il nome del componente da eliminare della squadra bianca. Momento che la stessa squadra ha voluto sottolineare in diretta. Ebbene, questo episodio ha segnato il via all’uno contro tutti ed il tenore di “Amici” si è ritrovato, così, a doversi difendere dalla sua stessa squadra.

A muovere le critiche sono stati Loredana ed Enrico che lo accusano di avere un atteggiamento poco limpido e poco diretto per paura dei giudizi del pubblico. Inizia Loredana che, con tono infastidito, fa notare a Matteo che il suo comportamento mette in cattiva luce la squadra facendo passare lui per buono e tutti gli altri per cattivi. Come se a decidere chi nominare fossero solo gli altri e lui si adagiasse soltanto alla loro decisione. Gli chiede, quindi, di stilare una classifica dei preferiti dei 3 componenti rimasti della squadra avversaria e lui, senza esitare un solo istante, mette al primo posto Pier Davide, al secondo Stefano e per ultima Emma. Qui interviene Enrico facendo notare che con quella risposta Matteo ha dimostrato di avere le idee ben chiare sull’argomento e perciò non è possibile che nel momento in cui deve nominare, lui tentenni ogni volta. Con questo modo di fare, continua Enrico, non fa altro che tirar fuori un finto buonismo, la mancanza di carattere e l’incapacità di fare una scelta ed assumersi le proprie responsabilità. A questo punto, Loredana ed Enrico concordi, decidono di mostrare al compagno un video in cui si vede l’atteggiamento poco chiaro del ragazzo già adottato precedentemente.

Tra i vari momenti si ricorda quando, dopo un’esibizione di Enrico e dopo il giudizio dei professori, Maria chiede al maestro Vessicchio non solo quanti errori ha fatto il cantante ma soprattutto quali. Nessuno, né i professori né Vessicchio hanno dato un numero preciso. Matteo, rivolgendosi a Maria, dice di aver sentito due errori ma quando la De Filippi chiede con precisione quali fossero, il ragazzo dice di averli sentiti ma per problemi di audio della diretta non è in grado di indicarli con esattezza e che per farlo ha bisogno di riascoltare minimo un’altra volta la registrazione.

La discussione va avanti a lungo ma a parlare sono solo Loredana ed Enrico. Matteo resta silente ad ascoltare per tutto il tempo (altra cosa che fa infuriare Loredana) poi, soltanto alla fine, chiede ai suoi compagni di metterci una pietra sopra promettendo di cambiare.

La riservatezza e la timidezza di Matteo è veramente la causa (come afferma lui) del suo comportamento ambiguo o la sua personalità è solo un alibi per continuare a piacere al pubblico, per non cedere a qualcun altro quel primo posto in classifica che è suo da quando è iniziata la trasmissione?

Bè, riflettendo sugli ultimi eventi la risposta sembrerebbe evidente. Vedremo come proseguirà Matteo il suo cammino all’interno della scuola.

COMMENTI