Amici 9: Loredana, Enrico, Elena già in ballottaggio per punizione. Ecco il provvedimento disciplinare deciso dagli autori. Garofalo-Celentano: è trash

28/02/2010 di Massimo Galanto

Loredana, Enrico ed Elena puniti per aver reagito in modo spropositato alla scoperta di un microfono di servizio presente nel bagno della casetta blu. La commissione, sarebbe meglio dire gli autori, hanno deciso di porre in ballottaggio già da inizio puntata i tre componenti della squadra blu. La comunicazione è stata data da Maria De Filippi in diretta pochi minuti fa all’inizio della settima puntata del serale di Amici. Nel caso dovessero essere i bianchi a vincere le sfide (abbastanza scontato che accada ciò) quest’ultimi dovranno nominare un altro blu (uno tra Matteo e Rodrigo). Stesso meccanismo per la seconda sfida a squadre. Nel caso in cui, invece, fossero i blu a vincere la prima sfida, potrebbe salvare un membro blu in ballottaggio e nominare un allievo blu (noi scommettiamo che tutta la squadra finirà in ballottaggio).

Maria De Filippi, nonostante le pressioni di Platinette in diretta, ha preferito non rivelare il contenuto del “delitto” commesso dai ragazzi. Come già scritto ieri, sembrerebbe che Loredana, e probabilmente anche Enrico ed Elena (su Blog Tivvù avevamo colto dalla spiegazione della conduttrice nello speciale di ieri che non sarebbe stata solo Loredana a subire la punizione), abbia tagliato i cavi del microfono appena scovato. A questo, a quanto sembra, hanno fatto da contorno sproloqui poco raccomandabili.

La sfida si è avviata con il duetto su “Questione di feeling” interpretato da Emma e Pierdavide e Loredana ed Enrico. In seguito momento trash per l’esecuzione dell’ “apoge” da parte di Alessandra Celentano e Marco Garofalo. Quasi quasi, al confronto, sentiamo la mancanza del trio sanremese.
A tra poco per gli aggiornamenti ed i commenti sul settimo serale di Amici.

COMMENTI