Amici 9: daytime del 4 febbraio. Elena si confronta con Garofalo. La Di Michele dice la sua sulla Martinez

04/02/2010 di Emanuela Longo

L’odierna puntata di Amici si apre con la lezione di Garofalo che ha deciso di affidare una sua coreografia ad Elena, la ballerina che più volte ha risentito delle coreografie “volgari” del maestro.
Durante la lezione, il professore provoca la ragazza, incentrando il discorso proprio sulla volgarità di cui lui si sente accusato dall’allieva. Pare proprio che il boccone amaro, Garofalo, non sia riuscito a buttarlo giù, e con questa scusa, riprende l’argomento lasciato a metà con Elena. La ragazza, durante la discussione lamenta la “perdita di tempo” tolto alla lezione di ballo per parlare delle incomprensioni finora sviluppate tra maestro ed allieva.
La discussione procede provocando le lacrime dell’aspirante ballerina.

Le prove per la sfida di domenica sera, questa settimana sono state assegnate dalla commissione.
Tra le prove di canto, troviamo: Sei bellissima di Loredana Bertè, Ogni volta di Vasco Rossi, Emozioni di Battisti, Un amore così grande di Claudio Villa, ed infine la quinta prova che prevede i due inediti tra Loredana e Pierdavide.
Dopo aver appreso le assegnazioni ai vari cantanti delle due squadre, i ragazzi esprimono i loro pareri sulle scelte effettuate dalla commissione.

Sei bellissima e Ogni volta, vedranno la sfida tra Emma e Loredana; la prima è titubante sulla seconda assegnazione.
La maestra Grazia Di Michele, coach della squadra bianca, risente delle accuse della Martinez ricevute nel corso dell’ultimo serale. Riprende in considerazione l’esibizione di Enrico dello scorso sabato, riscontrando molti più errori rispetto all’unico sottolineato da Loretta. A fronte di ciò, avanza dei dubbi circa la competenza e l’obiettività dell’insegnante del ragazzo.
Invita così la collega, a rivedere l’esibizione di Enrico e valutare realmente quanti errori ci siano stati.

Matteo ed Enrico, esprimono il loro parere sulla decisione di Grazia, asserendo che la proposta avanzata dall’insegnante appare più come una sorta di ripicca infantile.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI