Amici 9: daytime del 20 gennaio. E’ guerra aperta tra Grazia Di Michele ed Enrico, senza esclusione di colpi; Pierdavide e i colpi di genio…

20/01/2010 di Valeria Panzeri

Stefanino ribatte alle accuse mosse nei suoi riguardi da Enrico nella puntata scorsa. Il sostituto di Davide Flauto ritiene che la canzone “Generale” si stata eseguita male dal cantautore della squadra Blu.
In supporto a tali opinioni interviene anche l’insegnante Grazia che definisce gravemente insufficiente l’esibizione del ragazzo. La nota maestra di canto asserisce che “Generale” è un pezzo semplice sia a livello interpretativo (in quanto il contenuto non è certo criptico) sia a livello tecnico:

Io la faccio cantare anche ai ballerini quando fanno lezione con me.

A fomentare l’arroganza del ragazzo, a detta di Grazia, c’è l’atteggiamento di Loretta Martinez, la sua insegnante, che continua a galvanizzarlo e difenderlo accrescendo la sua autostima laddove l’alunno spesso sbaglia. Inoltre Enrico, come sostiene Grazia, è tendenzialmente una persona già molto sicura di sé che al massimo andrebbe smorzata e disciplinata piuttosto che essere posta sul piedistallo a priori.
Stefanino, dal canto suo, è un allievo capace, disciplinato e ben preparato a livello musicale su tutta la linea.
Enrico ribatte asserendo che l’insegnante Grazia Di Michele ha votato a suo favore per l’ammissione al serale oltre ad essersi, ripetutamente, dichiarata ben felice di fargli da insegnante quando lui, a suo tempo, ha avuto dei problemi con Loretta Martinez. Il ragazzo, in virtù di questo cambiamento di giudizio da parte della donna, la definisce una “banderuola”.
Infine il cantautore lancia una bella stoccata all’indirizzo della Di Michele sottolineando che Loretta Martinez è un’insegnante di canto diplomata che ha competenze a livello professionistico laddove Grazia è una cantante che, in qualche modo, si è “riciclata” nell’insegnamento.

Successivamente, ai ragazzi, viene inviato il materiale relativo alle coreografie nonché ai brani selezionati da preparare per la sfida di domenica. I concorrenti delle rispettive squadre devono quindi stabilire le rispettive assegnazioni. La perla migliore, fra tutte le discussioni derivate allo scopo di spartirsi i compiti, esce dalla bocca di PierDavide

Io Bublè non lo posso fare sennò sembro davvero un cretino!

E’ un genio!

COMMENTI