Amici 9 daytime del 19 novembre. Suspense per Michele: verdetto rimandato per parità

19/11/2009 di Mario Diego Petruzziello

Puntata speciale con sigla e pubblico in sala. Emma e Loredana infiammano il pubblico al solo prendere il microfono.

Intanto si prepara Michele (Sole) per la sfida contro Flavio; commissario esterno Massimo Moricone, coreografo.
Primo pezzo sulle note di Wrong, un assolo che premia l’equilibrio e la flessuosità dell’esecutore. Un pezzo molto “fisico”. Parte Flavio, Michele è attento ma tranquillo. Flavio è sciolto, bravo davvero, e nella seconda parte prende coraggio e sicurezza. Balla Michele. La sua impostazione classica traspare e se da un lato gli conferisce stabilità e precisione, dall’altro gli toglie incisività e velocità di risposta.
E’ la volta del passo a due su “Cheek to cheek”, famosissimo pezzo di Frank Sinatra “The Voice”, dimostrato da Anbeta Toromani. Flavio balla con Eleonora. Michele con Anbeta (piccolo vantaggio?). Il ballerino del Sole se la cava davvero bene nel passo a due, guadagnandosi l’affetto del pubblico. E’ sicuro di sé e allunga bene le gambe nelle pose da fermo.
Moricone deluso da entrambi commenta aspramente:

Da due se ne potrebbe tirare fuori uno.

Nel secondo assolo Michele si esibisce su una stupenda musica di Sakamoto, che di certo ricorderete come uno dei più grandi compositori contemporanei. Sgarrare qui sarebbe davvero troppo. Moricone manifesta ancora indecisione e insoddisfazione per ambedue. I ragazzi sarebbero insufficienti, in particolare, nel passo a due.
Garrison cerca di difendere entrambi i ballerini, dicendo che hanno avuto poco tempo per lavorarci su. L’indecisione mette tutti sulle spine: per il coreografo non è facile scegliere e avrebbe bisogno di più prove e tempo.

Si presenta Danilo, sfidante che si esibirà contro Enrico, nella prossima sfida in programma.
La sfida dei due cantanti consterà di 3 brani, di cui solo uno in comune, il resto sarà farina del loro sacco. Il brano condiviso sarà “Il mio canto libero” di Battisti.
Mezza pace tra Enrico e Charlie Rapino che risponde bene alle scuse sentite del ragazzo.

Fonti attendibili affermano che Michele avrebbe vinto di misura: una sfida senza gusto.

Le pagelle di MarDi:

n.b. legenda abbreviazioni:
pz (voto al pezzo da eseguire o coreografia)
es (voto all’esecuzione)
art (voto all’interpretazione)
ps (voto alla presenza scenica)

Flavio (sfidante):
Assolo pz (6) / es (6½) / art (6½) / ps (6-)

Passo a due pz (6½) / es (6½) / art (6) / ps (6)

Cavallo di battaglia pz (6-) / es (6) / art (6-)/ ps (6-)

Michele (ballerino – Sole):
Assolo pz (6½) / es (6½) / art (6½) / ps (6½)

Passo a due pz (6½) / es (7) / art (6) / ps (6½)

Cavallo di battaglia pz (6½) / es (6½) / art (7) / ps (6½)

I due ballerini sono sufficienti, nel complesso, ma non entusiasmano. Fra i due è Michele a spiccare: fisico più adatto e un po’ di grinta in più. Un po’ troppo morbido Flavio. Entrambi gli atleti mancano di un chè di virilità in più. A guardarli, il brivido non parte mai.

Danilo (cantante – sfidante di Enrico):
pezzo di presentazione pz (7) / es (6½) / art (6½) / ps (6)

E’ un cantante dalla voce interessante ed espressiva. Immagine “nature” lavorabile.
Troppo “orsacchiotto” per il graffiante Enrico.

Il termometro : 36°C. Un’Anbeta da sogno. A parte ciò, puntata soporifera.

COMMENTI