Amici 2019, prima del serale: scelte delle case discografiche, Ludovica a bocca asciutta

30/03/2019 di Valentina Gambino

Il serale deve ancora iniziare, eppure molti dei cantanti di Amici 2019 possono tirare un sospiro di sollievo perché le etichette discografiche hanno già espresso le rispettive preferenze, cosa che consente ai ragazzi di mettersi almeno virtualmente in tasca un contratto di lavoro. Tutti tranne una: Ludovica, che al momento non ha suscitato l’interesse di alcuna label.

Amici 2019, le proposte discografiche agli allievi

Ben 3 allievi invece hanno ricevuto sul tavolo addirittura 3 offerte da altrettante case discografiche: scopriamo i loro nomi e le scelte. Giordana ha ricevuto proposte da Virgin Records, Sony Music Italy, BMG Italia, ma ha già scelto di accettare quella di Virgin Records (Universal).

Mameli è stato corteggiato da Polydor Records, Sony Music Italy e Warner Music Italy, Jefeo da Virgin Records, Sony Music Italy e Warner Music Italy. C’è poi Alberto che tra le ‘lusinghe’ di Polydor Records (Universal) e quelle di Sony Music Italy ha scelto di cedere alla Polydor. In ultimo Tish corteggiata da Sony Music Italy, e Alvis da Island Records.

Amici 2019, oggi si parte con il serale

Il loro talento li ha portati, dopo mesi di esami e verifiche, al tanto sospirato traguardo del serale, ma solo uno dei 12 concorrenti (tra cantanti e ballerini) vincerà Amici 18. È tutto pronto per la fase finale del talent show di Canale 5 che debutta stasera, sabato 30 marzo in diretta in prima serata con la conduzione di Maria De Filippi. Tra gli ospiti Laura Pausini e Biagio Antonacci.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI