Amici 2010: il debutto teatrale di Matteo Macchioni

10/06/2010 di Emanuela Longo

Matteo Macchioni, finalista dell’ultima fortunata edizione del talent show firmato Maria De Filippi, Amici, ha fatto il suo debutto in teatro, lo scorso martedì, nell’opera Elisir d’amore di Donizetti, presso il teatro Verdi di Salerno, sotto la direzione del maestro Daniel Oren.

Un debutto con i fiocchi, quello del giovane Matteo, che ha dimostrato di essere un vero professionista e, ancor di più, di essersi guadagnato il posto nella Scuola più celebre d’Italia, aprendo per primo le danze al mondo della lirica in un talent.

Ad accompagnare l’ex “Amico”, grandi nomi del calibro di Alberto Gazale, Alessandra Kurzak, Ambrogio Maestri e Francesca Paola Natale, mentre la regia vedeva la firma di Michele Mirabella.

Un evento atteso da tanto, le cui prevendite hanno registrato il sold out già un mese prima del debutto.

La Stampa, ha dedicato al giovane tenore un bell’articolo, in cui il giornalista Alberto Mattioli ha così commentato in apertura:

Ha ragione Walter Siti: quella di Amici è l’unica scuola italiana che permetta effettivamente di trovare lavoro. Ultimo sistemato: Matteo Macchioni. A differenza di molti avanzi di tivù senz’arte ma purtroppo con la parte in qualche fiction o reality, Macchioni è un serio ancorché giovane professionista, non uno che s’improvvisa.

Intanto, su Tgcom Matteo ha dato vita ad un vero e proprio blog, in cui ha commentato con entusiasmo la sua prima importante esperienza teatrale.

Ed il futuro professionale, per il giovane Macchioni, si prospetta sempre più roseo!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI