Amici 19, Alessandra Celentano: “Ho un ‘debole’ per Javier! Timor? Lo stimo”

13/03/2020 di Valentina Gambino

Amici 19, Alessandra Celentano: “Javier? Talento un po’ folle! Timor? Lo stimo"

Nella squadra dei docenti dal 2003, Alessandra Celentano “la cattiva” quest’anno mostra il suo tallone d’Achille: il ballerino cubano Javier, arrivato a un passo dall’espulsione e salvato anche dall’intervento della sua maestra.

Amici 19, Alessandra Celentano: “Javier? Talento un po’ folle! Timor? Lo stimo”

“Si era sfogato duramente contro tutta la scuola”, racconta Alessandra tra le pagine di Oggi parlando di Javier e della sua reazione assurda prima del serale “ma io non potevo ignorare il grande talento di questo ragazzo. E un grande talento può anche essere un po’ folle, gli va soltanto insegnato a contenere le emozioni”.

Anche gli altri ballerini, Nicolai e Valentin, hanno un carattere spigoloso e incline alla ribellione:

Ho cercato di correggere questo atteggiamento, perché fuori da qui non se lo possono permettere. Amici insegna anche a stare al mondo. Se mi sono mai pentita di un giudizio troppo duro? No. Mi descrivo onesta e sincera, dico quello che penso. E poi le critiche, quando sono costruttive, portano sempre a migliorarsi.

Il voto più alto che la severa Celentano ha assegnato è, inaspettatamente per i suoi standard, un 10 pieno. Tutto per il suo Javier “al quale avrei dato anche la lode oppure 11, 12, 13!”.

Quanto allo scontro con il collega Timor Steffens (cliccate qui per leggere la sua opinione su Nicolai), afferma: “Lo stimo come professionista”.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI