Amici 10, Paolo Giordano commenta la puntata di ieri sera: “Virginio molto bravo; Annalisa non si è elevata; Francesca un disastro”

07/02/2011 di Laura Errico

Paolo Giordano commenta, su Il Giornale, l’ultima puntata del serale Amici, andata in onda ieri sera.

Il critico musicale, dapprima, afferma che Maria De Filippi ha fatto bene a non procedere con l’eliminazione finale, perchè di fronte alla salute di una ragazza non si poteva fare altro.

Poi parla dei duetti e commenta la decisione di far esibire i concorrenti del talent con dei personaggi dello spettacolo, che però non sono cantanti professionisti.

L’idea di chiamare personaggi dello spettacolo che non fossero cantanti di professione è stata determinata senza dubbio dal desiderio inevitabile di aiutare gli ascolti tv,

scrive Paolo Giordano, che aggiunge:

Ma per i concorrenti si è rivelato un buon banco di prova. Inedito per di più. Ciascuno di loro ha potuto confrontarsi con autentici professionisti senza però farlo su canzoni del loro repertorio.

Poi il critico musicale commenta i singoli duetti. A suo avviso quello che ne è uscito meglio è stato Virginio, il quale è stato “molto bravo e duttile”. Anche Annalisa ha tenuto bene il confronto, anche se “non si è elevata più di tanto”. Per quanto concerne Francesca, invece, il parere del giornalista non è per nulla positivo.

Francesca, ieri sera, è stato un disastro,

asserisce in modo diretto il critico, secondo il quale la cantante “ha mortificato” la canzone Meraviglioso, lo ha “lasciato senza parole” quando si è esibita nel brano Il mio corpo che cambia ed è stata “deludente” con Nisba. Tuttavia quello che ha deluso Paolo Giordano è stato il comportamento assunto in puntata, e non solo in quella di ieri sera, dalla ragazza.

A fronte di quanto detto finora, secondo Paolo Giordano la finale tra i cantanti se la giocheranno Annalisa e Virginio, perchè sono coloro che sono maggiormente cresciuti durante i tanti mesi di scuola.

COMMENTI