Amici 10, Luca Dondoni: “Sarebbe interessante se durante il serale entrassero nuovi concorrenti”. Parla del nuovo meccanismo e di Mara Maionchi

13/01/2011 di Laura Errico

Martedì sera è andata in onda su Canale 5 la prima puntata del serale di Amici 10 con la consueta conduzione di Maria De Filippi e con la partecipazione di tanti discografici ed esperti di danza, oltre ovviamente alla presenza degli insegnanti della scuola.

Il critico musicale Luca Dondoni, su La Stampa, ha scritto un resoconto sulla prima puntata di martedì sera. Inizialmente il critico parla del nuovo meccanismo di eliminazione creato dagli autori del programma, meccanismo che molti criticano per la sua “spietatezza”, dato che, come è accaduto martedì, i concorrenti potrebbero trovarsi nella condizione di dover eliminare loro stessi un componente della propria squadra.

Forse duro, forse non può piacere, forse cinico per alcuni ma that’s it!,

questo è il commento di Luca Dondoni sul nuovo meccanismo del programma della rete ammiraglia di Mediaset.

Poi il critico esprime un commento su Mara Maionchi, che è stata presente al serale di Amici per la prima volta. L’uomo scrive che l’ex giudice di X Factor si è comportata esattamente come ci si aspettava da lei con qualche parolaccia e qualche gestaccio.  Sebbene alcune persone non apprezzino il comportamento della produttrice discografica, Luca Dondoni scrive che sicuramente preferisce la donna ai tanti personaggi televisivi finti.

Sono rimasto piacevolmente stupito per come la signora della discografia italiana sia entrata immediatamente in partita come se ad Amici ci fosse sempre stata,

conclude Dondoni su Mara Maionchi, per poi parlare di Platinette, che ha visto sottotono rispetto alle edizioni passate del talent show.

Infine il critico musicale asserisce che potrebbe essere interessante se fosse data la possibilità a dei ragazzi di entrare nel corso dello stesso serale.

Secondo molti potrebbe essere interessante per Amici 10 che si pensasse a una situazione “esterna” anche al serale, cioè che si possa pensare a un ragazzo o una ragazza da far entrare – dopo adeguata sfida – proprio durante la puntata. Aggiungerebbe pathos, emozione, pepe e forse anche un po’ di sale.

COMMENTI