Amici 10, Costantino Imperatore: “Sono scappato di casa per inseguire il mio sogno”

18/01/2011 di Laura Errico

Nella prima puntata del serale della decima edizione di Amici, il talent show di Maria De Filippi, ha dovuto lasciare la scuola Costantino Imperatore, il ballerino della squadra blu in cui ha tanto creduto il maestro Garrison.

Ma Costantino Imperatore si aspettava di uscire, perchè prima della puntata i componenti della squadra blu avevano fatto tutte le ipotesi possibili per l’eliminazione di martedì e avevano anche discusso sui nomi da fare, qualora fosse toccato a loro indicare la persona da far uscire dalla scuola.

Nell’intervista al Tgcom, dove ha parlato di questa consapevolezza, ha anche rivelato di aver lasciato la sua città d’origine, Bari, per trasferirsi a Roma per poter studiare danza.

Ho sempre amato il ballo e ho studiato per 4 mesi danza a Bar. Poi avevo l’occasione di andare all’Opera di Roma, ma economicamente i miei non potevano aiutarmi. Così sono scappato di casa per inseguire il mio sogno,

ha detto il ragazzo,che poi ha aggiunto:

E’ stato molto difficile sia perché ero minorenne e trovare lavoro era impossibile, sia perché ho dovuto fare sacrifici enormi per conciliare il lavoro con gli studi di danza. Ho fatto un sacco di sbagli, ma ho imparato da questi.

Per ora è single, poichè pensa solo al lavoro. E a proposito di lavoro ha dichiarato di non voler diventare nè una etoile nè un primo ballerino, ma vorrebbe entrare in una compagnia di danza e “vivere del mio lavoro”. Inoltre gli pacerebbe andare all’estero ed anche lavorare per un musical.

Costantino Imperatore ha anche detto quali saranno, secondo lui, i vincitori della decima edizione di Amici: Annalisa per il canto e Giulia per la danza. Lui tifa per Virginio, Antonella e Giulia.

COMMENTI