Alessia Ferrante è morta, intervento di chirurgia estetica è stato fatale: infarto sotto i ferri per l’influencer

11/04/2020 di Valentina Gambino

Alessia Ferrante è morta: infarto sotto i ferri

Grandissimo sgomento per gli influencer italiani. L’ultimo intervento di chirurgia estetica, in uno studio medico privato di Monopoli, è stato fatale per Alessia Ferrante, 37enne figlia di Renzo Ferrante, dirigente del settore giovanile dell’AS Bisceglie Calcio.

Alessia Ferrante è morta: infarto sotto i ferri, addio all’influncer

La notizia arriva oggi ma la morte di Alessia Ferrante è sopravvenuta ieri pomeriggio. La procura ha aperto un’inchiesta. Sarà l’autopsia ad accertare cosa abbia fermato il cuore della donna durante l’intervento.

Ecco cosa scrive Il Messaggero a tal proposito:

Alessia Ferrante, 37 anni, è morta ieri pomeriggio durante un intervento di chirurgia plastica in un poliambulatorio privato di Monopoli. La donna, figlia di Renzo Ferrante, primo calciatore biscegliese a calcare i campi della Serie A, sarebbe andata in arresto cardiaco subito dopo la somministrazione dell’anestesia.

L’influencer, con all’attivo più di 100mila follower su Instagram, è stata riempita di messaggi di condoglianze, tra cui quello di Gabriele Parpiglia: “Sono scioccato vorrei fosse una fake news mi aveva scritto da Fiumicino incazzata nera. Non ci credo non ci credo! Vado a riascoltare i suoi Wup non ci credo non ci credo non ci credo”.

Luca Marin: “Sono scioccato, ho il cuore a pezzi. Ci siamo sentiti fino ad una settimana fa. Non ci credo non è possibile non può essere vero” e Rosy Dilettuso: “Assurdo questa notizia improvvisa e ci lasci così con un vuoto… come sempre sorridente e ora un vuoto e mi chiedo perché? Una donna come te e quel pomeriggio passato assieme ora tutto è vuoto…”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI