Alcatraz, da stasera su Premium Crime la serie di J.J. Abrams. L’esordio in chiaro anche su Premium Anteprima

30/01/2012 di Emanuela Longo

Prenderà il via questa sera, a partire dalle ore 21:15 su Premium Crime di Mediaset Premium, l’attesa serie tv in anteprima assoluta ed in contemporanea con gli Stati Uniti, firmata da J.J. Abrams, Alcatraz. Tredici episodi in totale che andranno ad appassionare i milioni di nostalgici rapiti dalla serie cult Lost. In occasione della puntata d’esordio di questa sera, anche i non abbonati potranno gustarsi l’episodio in chiaro ed in modalità free-view, sul canale 309 del digitale terrestre (Premium Anteprima).

Tutto ciò che di misterioso ed affascinante risiede nella prigione più celebre della storia, Alcatraz per l’appunto, da oggi potremo ritrovarlo nella nuova serie evento che vanta la firma del genio indiscusso J.J. Abram, nell’ambito di una storia ambientata ai giorni nostri e che va perfettamente ad incarnare tutti gli elementi del thriller psicologico con evidenti richiami al passato, in tutta la sua inquietudine.

Tra i principali interpreti troveremo: Jorge Garcia già visto in Lost e qui nei panni del Dr. Diego Soto, massimo esperto della prigione, Sarah Jones (“Sons of Anarchy”, “Big Love”), Sam Neill (“I Tudors”, “Jurassic Park”), Parminder Nagra (“ER”) e Santiago Cabrera (“Heroes”). Ciò che lega Alcatraz a Lost, oltre a Garcia (il quale, in merito al suo nuovo personaggio ha dichiarato: “Entrambi hanno in comune un’isola, entrambi sono avvolti dal mistero, e in entrambi recita uno stesso ragazzo, ma non ci sono altre somiglianze”), gli appassionati dello show del 2004 troveranno un altro nome familiare, quello della produttrice Elisabeth Sarnoff.

La storia narrata, vedrà protagonisti 302 uomini, tra detenuti e secondini di Alcatraz, nella Baia di San Francisco, misteriosamente scomparsi nel 1963. La serie, tuttavia, ha inizio ai giorni nostri, Rebecca Madsen (Sarah Jones), detective della polizia di San Francisco, inizia ad indagare su un caso di omicidio; scoprirà che le impronte digitali ritrovate sulla scena del delitto appartengono a Jack Sylvane (interpretato dalla guest star Jeffrey Pierce), un detenuto di Alcatraz ma dichiarato morto già nel 1963. Da qui, inizieranno le ricerche attorno al misterioso caso e Madsen si farà affiancare da Dr. Diego Soto (Jorge Garcia), il quale scoprirà non solo che l’assassino è ancora vivo ma che pare abbia mantenuto anche lo stesso aspetto di molti anni prima, quando era detenuto nella prigione di Alcatraz. A collaborare a questa intricata quanto inquietante indagine, ci saranno anche l’enigmatico agente di polizia Emerson Hauser (Sam Naill) e la sua collaboratrice, Lucy Banerjee (Parminder Nagra). Sylvane, tuttavia, rappresenterà solo uno dei tanti ex detenuti di Alcatraz, “apparentemente” morti ma riapparsi dopo 40 anni.

Negli USA, la serie ha preso il via sul canale Fox il 16 gennaio; a partire dalle ore 21:15 di oggi su Premium Crime andranno in onda i primi due episodi doppiati in italiano e, a seguire, il terzo in lingua originale ma sottotitolato, e così sarà per le successive settimane di programmazione della serie.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI