Alba Parietti “Ho avuto il Coronavirus”, interviene Selvaggia Lucarelli: durissima replica

07/05/2020 di Valentina Gambino

Alba Parietti “Ho avuto il Coronavirus”, interviene Selvaggia Lucarelli

In diretta a CartaBianca, Alba Parietti ha dichiarato di aver preso il Coronavirus ma, dopo il suo intervento, sono uscite fuori una serie di contraddizioni prima evidenziate da Caterina Collovati (cliccare per credere) e poi da un articolo profondamente dettagliato postato dalla redazione spettacolo di TPI di cui si occupa Selvaggia Lucarelli.

Alba Parietti: “Ho avuto il Coronavirus”, ma troppe cose non tornano

Il 9 marzo ho avuto i sintomi. Ho intuito che forse ero infetta perché avevo mal di gola, raffreddore, spossatezza. Qualche giorno dopo ho avuto per un giorno 37, 2 di febbre e con la Tachipirina sono guarita. Per 14 giorni mi sono chiusa in camera in auto-isolamento. Non sono mai uscita per mia scelta. Ho scoperto di essere stata infettata da un test sierologico fatto un mese e mezzo dopo.

Questo, in sintesi, il racconto di Alba Parietti in diretta su Rai3 con Bianca Berlinguer. Dopo il suo intervento, tutti i dubbi degli spettatori. Qui, interviene TPI:

La Parietti infatti ha affermato di essere stata terrorizzata fin da febbraio dal pericolo epidemia, ma a marzo, fino alla vigilia della chiusura del paese il 7, era a sciare a Courmayeur con gli amici. Le numerose foto postate sulla sua pagina senza mascherina lo confermano.

Alba Parietti ha specificato l’insorgenza dei sintomi il 9 di marzo ma il giorno prima, l’8 per l’esattezza, era andata ospite a Live Non è la d’Urso.

Il portale continua:

Afferma, dal 9, di aver fatto una quarantena di 14 giorni chiusa in camera ma il 22 marzo era già ospite di Barbara D’Urso in studio. Il 22 marzo, se la matematica non è un’opinione, sono 13 giorni dopo la comparsa dei sintomi che ha riferito, per cui non è stata 14 giorni chiusa in camera ma col sospetto di avere il virus è andata in tv, viaggiando e entrando in contatto con persone nello studio.

E ancora:

Inoltre è tornata in studio, in tv, il 29 marzo, senza aver fatto tamponi e di nuovo senza sapere se era contagiosa o no. Infine, in una foto Instagram del 10 marzo, quindi dopo un giorno dalla comparsa dei sintomi, chiede dove può andare a donare il sangue. Strano per una che da 24 ore pensa di avere il Covid. Ma lei si giustifica dicendo che “era per il futuro”.

Il 20 marzo posta un selfie e scrive: “La vita scorre ugualmente: un film, ginnastica in casa, tinta comprata al supermercato, piccola uscita di 5 minuti col cane, cuciniamo…”. Insomma, a 11 giorni dalla comparsa dei sintomi dice di stare bene e di uscire, non di essere chiusa in camera. E in effetti molti commentatori le ricordano che a marzo postava foto in cui usciva di casa.

La Parietti risponde a Caterina Collovati e Selvaggia Lucarelli

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI