Ainett Stephens, dramma nella vita dell’ex ‘Gatta Nera’: mamma e sorella scomparse “forse uccise”

13/09/2021 di Emanuela Longo

Ainett Stephens

Ainett Stephens è una delle concorrenti della sesta edizione del Grande Fratello Vip. Un importante ritorno sul piccolo schermo per la modella, showgirl ed ex “Gatta Nera”, la quale lascia a casa il figlio per cimentarsi in una nuova avventura televisiva. Durante la sua permanenza nella spiatissima Casa, molto probabilmente sarà affrontata anche la sua vicenda personale.

Ainett Stephens, il dramma familiare: mamma e sorella scomparse

Lo scorso febbraio, ospite della trasmissione Verissimo, Ainett Stephens aveva parlato del dramma che caratterizza la sua vita e che porta le tinte del giallo. Nel 2004, infatti, la sua esistenza è completamente stata stravolta in seguito alla scomparsa della madre e della sorella.

L’ex Gatta Nera de Il Mercante in fiera, fa raccontato della misteriosa scomparsa della mamma e della sorella, le quali sarebbero state uccise ma i loro corpi mai di fatto trovati. Per chi indaga al caso, è molto probabile che i corpi siano stati bruciati. Ainett però non ha mai perso le speranze:

Loro facevano import export di prodotti per i capelli. Erano partite per andare in Trinidad, dovevano rientrare in Italia a Natale, ma sono sparite nel nulla. Dicono che le abbiano uccise, forse bruciate, ma noi non abbiamo seppellito nessuno. Quando sparisci in questo modo, in quei paesi lì, è difficile che arrivi il lieto fine. Noi abbiamo fatto di tutto per ritrovarle. Credo molto in Dio e sono quasi certa che le rincontrerò. Non penso sia un addio definitivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI