A Verissimo, l’attrice Renée Zellweger parla del terzo film di Bridget Jones: “Ancora nulla di certo”

09/04/2011 di Emanuela Longo

Nell’appuntamento odierno all’insegna del rotocalco di Canale 5, Verissimo, condotto come di consueto dalla giovane Silvia Toffanin, questo pomeriggio troveremo anche una grande ospite internazionale, che si sottoporrà, eccezionalmente, ad una lunga ed interessante intervista: l’attrice Renée Zellweger, celebre soprattutto per aver interpretato le varie (dis)avventure della goffa Bridget Jones.

Proprio in merito al celebre film, ai microfoni di Verissimo la Zellweger parlerà circa le voci sempre più insistenti che vorrebbero a breve la nascita del terzo capitolo delle avventure di Bridget Jones, in cui la protagonista la vedremo alle prese con la maternità. In merito, tuttavia, l’attrice afferma:

Su questa faccenda ho sentito solo voci di corridoio. Mi hanno detto che Colin Firth vorrebbe fare il terzo film di Bridget Jones ma quando non lo so, anche se sarebbe molto interessante,

per poi, in parte, smentire le numerose voci:

Tra le voci si parla però di un musical a New York o qualcosa del genere e, in effetti, nelle bozze della sceneggiatura si parla di una maternità di Bridget. In ogni caso non c’è nulla di certo ed è ancora presto per parlarne.

E mentre si vocifera una gravidanza per il suo personaggio nel film che, almeno per il momento, non vedrà la luce, l’attrice confessa invece di non essere al momento interessata alla maternità:

Sinceramente non è una cosa alla quale penso molto. Ritengo che, prima o poi, l’universo ci penserà per me… vedremo!

Quella attuale, non è per Renée la sua prima volta in Italia, ma sicuramente è “la prima volta che sto così tanti giorni a Milano”, dove è giunta nelle vesti di testimonial della nuova campagna a favore della Breast Health International, relativa alla lotta al tumore al seno.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI