A Ciao Darwin 6, ieri sera la sfida tra Amore Sacro e Amore Profano

10/04/2010 di Emanuela Longo

Ieri sera, si è consumata la quarta puntata di Ciao Darwin, edizione sesta, La Regressione, lo show del venerdì, condotto dalla esilarante coppia, Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Come sempre, anche ieri sera sono state sporadiche le apparizioni di Laurenti, ma, per chi avesse avuto voglia di mettersi sul divano e concedersi una serata di puro divertimento e relax, all’insegna delle risate, Ciao Darwin ha sicuramente regalato momenti degni di nota.

La sfida, ieri si è consumata tra due fazioni, che rappresentano in parte sempre le due facce della medesima medaglia: Amore Sacro versus Amore Profano. A capeggiare i due diversi schieramenti, rispettivamente Giada De Blank da una parte e Franco Trentalance dall’altra. I buoni sentimenti basati su solidi principi, versus l’amore misto alla lussuria e alla trasgressione, dunque.
Per ogni fazione, come ogni puntata del programma, cinquanta concorrenti pronti a cimentarsi nelle varie sfide e prove sia pratiche che non.
Madre Natura, materializzata nei panni della giovane modella cubana Keila Guilarte, emblema dello stesso programma, attraverso il consueto metodo di selezione casuale, ha deciso chi, tra i vari concorrenti, ha dovuto affrontare le varie prove della serata.

Degna di nota, è stata ieri sera la Prova di Coraggio: salendo mediante una scala in perfetto stile Indiana Jones, le varie concorrenti selezionate, avrebbero dovuto attraversare diversi livelli, ognuno contenente la chiave per il livello successivo, ed in ognuno di questi, a fare da contorno, strani animali, da topi a pipistrelli. Solo ad inizio prova, però, la concorrente della fazione Amore Sacro, alla sola vista dei topi presenti nel primo livello, urlante ha ceduto, senza neppure oltrepassare il primo step, ritrovandosi quasi in lacrime, tra le braccia del conduttore.
Tuttavia, a dominare per tutta la gara, è stata proprio la squadra capitanata da Franco Trentalance.
Ma è nello scontro finale che la squadra dell’Amor Sacro ha avuto la meglio, con il conseguente trionfo.

Il prossimo venerdì, la sfida sarà tra “l’aldiquà” e “l’aldilà”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI