Sara Affi Fella, il doloroso passato: chili persi e psicologo per affrontare il trauma dopo Uomini e Donne

Sara Affi Fella, dopo Uomini e Donne: “Non mangiavo e dormivo con i miei genitori…”

Sara Affi Fella torna a parlare del caos accaduto dopo il trono classico di Uomini e Donne. Intervistata tra le pagine del settimanale “Nuovo”, l’ex tronista ha raccontato di avere vissuto un lungo periodo terribile, dove non era in grado nemmeno di dormire da sola. Adesso fortunatamente, le cose sono migliorate, anche per merito dell’aiuto di uno psicologo e del suo nuovo amore, il calciatore Francesco Fedato.

L’ex tronista: perdita di chili e bufera mediatica

Dopo la bufera dormivo nel letto con mia madre e mio padre. – ha raccontato Sara Affi FellaTutto ciò che è accaduto si è riversato sulla mia famiglia, che ovviamente non c’entrava nulla. Però oggi la cosa importante è che ci siamo uniti ancora più di prima”.

L’ex tronista di Uomini e Donne ha confidato di avere perso molti chili: “Ma preferisco non dire quanti. In quei momenti avevo bisogno di aiuto e mi sono affidata a una nutrizionista, che mi spronava a mangiare bene. Quindi ho seguito una dieta appropriata e ho ripreso i miei chili”, ha aggiunto l’ex protagonista di Temptation Island 2017.

Sara Affi Fella: “Sono stata molto male!”

Sara Affi Fella poi, si è dovuta affidare anche all’aiuto di uno psicologo, per superare la brutta crisi che l’aveva investita: “Sono stata molto male. Ho passato un periodo talmente brutto che la mia testa pensava di tutto e ho capito che dovevo farmi aiutare. Mi sono rivolta a uno psicologo e ho fatto varie sedute che mi hanno spinta a capire e a ridimensionare ciò che era accaduto. In quei momenti temevo che non ci fosse rimedio: invece c’è sempre una soluzione”.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7885

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto