Mezzogiorno in Famiglia chiude: lo sfogo di Adriana Volpe, Carlo Freccero replica

Adriana Volpe in questi giorni ha mostrato malcontento nei confronti delle ultime decisioni della Rai. La conduttrice infatti, non è stata “clemente” parlando della seconda rete e la virata apportata dal nuovo direttore Carlo Freccero. Come ben saprete, Mezzogiorno in Famiglia è stato chiuso anche se la conferma totale, avverrà il prossimo 9 luglio quando a Milano saranno comunicati i palinsesti autunnali per la nuova stagione TV.

Freccero risponde ad Adriana Volpe

Nonostante i rumor che danno Mezzogiorno in famiglia ormai ufficialmente cancellato dal palinsesto, non è detta l’ultima parola. Adriana Volpe però, ha avuto modo di commentare la situazione e di certo, non è stata clemente. In queste ore quindi, proprio Carlo Freccero, nonostante non l’abbia chiaramente menzionata, ha voluto mettere le cose in chiaro.

“Mi preme sottolineare che Rai2 è in assoluto la rete che cresce di più tra i primi 9 canali nella fascia 21.30 – 23.30. Nello specifico ha ottenuto il 6.46% di share, ovvero +0,83 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un dato incontrovertibile. Il lavoro fatto nei primi sei mesi ha centrato pienamente l’obbiettivo di riposizionare la rete nel  panorama complessivo dell’offerta televisiva,  incrementando l’audience del pubblico giovane”, queste le parole di Freccero.

Il post della Volpe “contro” Rai2

Ma cosa aveva scritto Adriana Volpe? Ecco il suo post a seguire: “Ditemi che questi dati non sono veri: su Rai2 ieri il concerto di Gué Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata il 2,46%, spostato poi in seconda serata (3,7% di share). Evito di ricordare Popolo Sovrano… Prendo atto che ‘Mezzogiorno in famiglia’, l’unico programma che ha registrato sempre record di ascolti (12% di share), è stato chiuso!”.

La conduttrice è stata un vero fiume in piena: “Ditemi che non è vero che Lucci, per 6 puntate di Realiti, come ho letto su vari articoli, prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, in proporzione Fazio prende poco. Mi fate capire perché si chiude una produzione interna Rai e si prevedono produzioni esterne? Questa è la Rai del cambiamento? Forse è meglio stare in silenzio… altrimenti si perde il posto di lavoro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ditemi che questi dati non sono veri : su rai2 ieri il concerto di Guè Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata 2,46%,spostato poi in seconda serata 3,7% di share( evito di ricordare Popolo Sovrano …) Prendo atto che “Mezzogiorno in famiglia”, l’unico programma che ha registrato sempre record di ascolti (12% di share) è stato chiuso ! Ditemi che non è vero che Lucci per 6 puntate di Realiti ,come ho letto su vari articoli , prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, in proporzione Fazio prende poco . Mi fate capire perchè si chiude una produzione interna rai e si prevedono produzioni esterne ? Questa è la Rai del cambiamento? Forse è meglio stare in silenzio …altrimenti si perde il posto di lavoro .

Un post condiviso da adriana volpe (@adrianavolpereal) in data:

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 8091

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto