Matteo Salvini guarda il Grande Fratello: “E’ come la Serie A…”, e scoppia la polemica

Matteo Salvini lo aveva già anticipato nell’ultimo collegamento con Barbara d’Urso a Pomeriggio 5, la scorsa settimana, quando si era detto prontissimo a godersi la finalissima del Grande Fratello 2019. E così è stato: il vicepremier, ministro dell’Interno e leader leghista ieri sera era sintonizzato proprio su Canale 5, dove fino a notte fonda è andata in onda l’ultima puntata del reality più spiato d’Italia, vinto da Martina Nasoni.

Matteo Salvini guarda il Grande Fratello: è polemica

Subito dopo la proclamazione della vincitrice del Grande Fratello 16, Matteo Salvini ha postato un tweet nel quale ha svelato (e confermato) il suo impegno nella serata di ieri. “E anche quest’anno è andata!”, cinguetta il vicepremier della Lega. “Il Grande Fratello come la Serie A: come si può stare senza per tutti questi mesi??”, ha proseguito.

Conscio della pioggia di critiche che da quel momento in poi avrebbe ricevuto, Salvini ha chiosato: “Dai, un sorriso allunga la vita. #GF16”. Nonostante questo, il ministro è stato comunque sommerso dalle polemiche. “che imbarazzo… abbiamo un ministro dell’interno che commenta il gf della D’Urso, più in basso di così si muore… ma dove siamo arrivati??”, si legge tra i commenti.

Ed ancora, “Peccato. Avessi visto Report…”, “Soltanto lei può vedere e ammirare una trasmissione simile!! Ora mi, è più chiaro del perché non, sia mai, andato da Fazio e abbia trovato, sempre mille scuse!!!”, “Quindi ricapitolando, in questi giorni: tiramisù, braccio meccanico alle giostrine e Grande Fratello. Hai avuto la settimana di mio cugino piccolo”.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7825

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto