Simona Ventura e il successo di The Voice: “Ascolti? Felice, competitor non è il Grande Fratello”

La prima puntata di The Voice of Italy che ha vantato il ritorno su Raidue di Simona Ventura, ha guadagnato 2.435.000 telespettatori con share dell’11.15%. Un risultato niente affatto male e che è stato commentato con grande soddisfazione ed orgoglio dalla sua padrona di casa su AdnKronos: “Sono molto contenta del risultato. Ma devo dire che la cosa che mi ha reso ancora più felice sono i tantissimi messaggi di affetto e di complimenti ricevuti dopo la trasmissione”, ha spiegato SuperSimo prima di lanciarsi nell’analisi degli ascolti tv che hanno riguardato la prima puntata del talent musicale.

Simona Ventura dopo la prima puntata di The Voice of Italy

Simona Ventura si è detta felice dei risultati registrati dalla prima puntata di The Voice, al punto da commentare ed analizzare i programmi concorrenti: “Ieri era una serata difficilissima. Con tutte le reti ‘accese’. Per carità, sono onorata della scelta di Mediaset di schierare anche ‘Grande Fratello’ (visto da 2.959.000 telespettatori, 17,70% share) ma il mio competitor naturale resta ‘Le Iene’ su Italia 1 (visto invece da 1.697.000 spettatori, 9.88% share), che poi è anche parte della mia storia. Comunque la competizione fa bene a tutti. Io la vivo come uno stimolo a fare del mio meglio”.

A detta della Ventura, l’obiettivo era quello di “creare maggior ritmo e empatia col pubblico possibile. E credo che un po’ ci siamo riusciti”, anche alla luce del grande coinvolgimento del pubblico da casa che si è espresso tramite i social.

Questo è stato anche motivo di grande orgoglio per Simona Ventura, che ha aggiunto: “Sono molto felice degli ottimi segnali sulla crescita del pubblico giovane e giovanissimo che è il nostro target di riferimento. Insomma un buon inizio. Ora, avanti così! Anche perché la nostra missione è quella di trovare una o più voci che durino ben oltre la trasmissione”.

Importante anche il suo ritorno in Rai dopo la sua lunga assenza: “È stato bello ritrovare Carlo Freccero e ritrovare un’appartenenza. Devo dire che mi ha colpito vedere molto come tutte le trasmissioni dell’azienda mi abbiamo aperto le porte per la promozione del programma”, ha chiosato.

Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7372

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi