Simona Ventura choc: “All’Isola dei famosi hanno tentato di uccidermi”, e su The Voice…

Dopo l’esperienza a Mediaset con Selfie e Temptation Island Vip, Simona Ventura è tornata in Rai, dove presto condurrà la nuova edizione del talent musicale The Voice of Italy 2019. In attesa del suo ritorno su Raidue, la conduttrice si è concessa per una intervista rilasciata sulle pagine del settimanale Chi, alle quali ha parlato in primis della sua esperienza al Biscione, lasciandosi andare anche ad una dichiarazione choc sull’Isola dei Famosi e non solo. Ecco quali sono state le sue dichiarazioni sul passato ma anche sul fantastico futuro professionale che l’attende.

Simona Ventura da Mediaset a The Voice

Simona Ventura, oramai ribattezzata come la SuperSimo nazionale, nell’intervista per Chi ha commentato la sua esperienza passata avuta al Biscione, dichiarando: “Sono andata a Mediaset dove, prima di condurre Selfie e Temptation Island, ho fatto una cosa che nessuno al mondo aveva fatto: la naufraga di un programma che avevo condotto, L’isola dei famosi. La scelta vi ha lasciato senza parole? Anche io sono rimasta così”.

Quindi ha proseguito: “Con il senno di poi, sono rimasta senza parole: lì hanno praticamente tentato di uccidermi, ma sono sopravvissuta. E sono tornata”. Dichiarazioni senza dubbio forti e che contribuiranno a fare non poco discutere.

Passando a The Voice, Simona ha anche ammesso di aver cercato di contattare Carla Bruni per il ruolo di giudice. Ciò non è stato però possibile ma la Ventura si è detta ugualmente soddisfatta dei cantanti che siederanno nelle poltrone rosse del suo programma. “Sì, è vero, abbiamo cercato Carla Bruni ed è andata meglio a noi. Con tutto il rispetto per l’ex première dame: Gigi D’Alessio è amato, ha il Sud dalla sua, musicalmente è fortissimo ed è un signore”, ha dichiarato.

“È stato difficile costruirla, non per quel che riguarda Gué, Elettra e Morgan… Morgan, anzi, è stata la prima persona che ho cercato: con lui c’è affinità”, ha rivelato. Il suo rapporto con Marco Castoldi è ben saldo da tempo ed in merito ha aggiunto: “Io e Morgan vediamo le cose in modo diverso, veniamo da mondi distanti, ma io non posso non riconoscergli una cultura musicale straordinaria. Poi mi piaceva avere due personaggi come Gué ed Elettra. Infine, quando abbiamo dovuto sostituire Sfera Ebbasta, abbiamo cominciato a pensare a una soluzione. Mi è venuto in mente Gigi…”.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7479

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto