Mara Venier a Domenica In, saluta Pallante e la politica chiede provvedimenti: “Sono dispiaciutissima!”

Mara Venier in onda a Domenica In, ha fatto una gaffe che ha generato una grande polemica. Ed infatti, durante la presentazione del libro di Stefano Zurlo sul fallito attentato a Palmiro Togliatti organizzato da Pallante, la conduttrice l’ha salutato. “Penso che Pallante ci stia guardando da casa”, ha dichiarato l’autore. Per tutta risposta, la “Zia” degli italiani ha risposto: “Allora se ci sta seguendo da casa lo salutiamo”. Successivamente, questa esternazione di Mara, ha fatto arrabbiare non poco i politici italiani.

Ecco la reazione dei politici dopo il saluto di Mara Venier

Emiliano Minnucci, consigliere regionale PD del Lazio, ha commentato: “Quello che è accaduto questo pomeriggio nel corso della trasmissione ‘Domenica In’ ha dell’incredibile anzi, del vergognoso. Mara Venier, a seguito della presentazione del libro di Stefano Zurlo, si è tranquillamente permessa di salutare il fascista Antonio Pallante”.

Rabbia anche da parte di Francesco Verducci, senatore dem e componente della Vigilanza Rai: “Pallante è simbolo e artefice di una delle più drammatiche vicende della nostra Repubblica. Vederlo ‘sdoganare’ da Rai1 nel contenitore nazionalpopolare per eccellenza è una pagina miserevole per il servizio pubblico e per il nostro Paese. Chiediamo alla direttrice di Rai1 Teresa De Santis, all’amministratore delegato Fabrizio Salini e al cda di intervenire per chiarire come sia potuta avvenire una tale enormità e scempiaggine, per riparare questo torto e chiedere scusa agli italiani”.

Mara Venier si scusa

“Apprendo: a “Domenica In” su Rai1, la conduttrice, al termine della presentazione di un libro sull’attentato a Togliatti avvenuto nel 1948, manda un “saluto a Antonio Pallante (l’attentatore n.d.r.) che ci segue da casa”. È sconcertante”, ha scritto Rita Borioni, membro del cda Rai in quota PD. Mara Venier al termine di Domenica In, si è immediatamente scusata per l’accaduto, mostrandosi molto dispiaciuta. “Non volevo assolutamente entrare nel merito politico della questione. E d’altra parte, credo che Pallante, a 99 anni, sia una persona che ha pagato per quello che ha fatto”.

La conduttrice poi ha proseguito: “Semplicemente, quando Zurlo mi ha detto che forse stava seguendo la trasmissione mi è venuto spontaneo salutare una persona così anziana, non sapevo nemmeno che fosse ancora vivo l’attentatore di Togliatti. Sono una persona spontanea, questo è il mio modo di essere , ma davvero non era mia intenzione prendere una qualsivoglia posizione. Insomma, la politica non c’entra nulla, e vorrei che fosse chiaro”.

Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7239

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi