Sara Affi Fella parla di Nicola Panico: “Complice quanto me! Nascosto nell’armadio? Follia!” e su Luigi…

Oggi è uscita l’intervista integrale di Sara Affi Fella, rilasciata tra le pagine di “Chi”. Se il suo ex Nicola Panico si è preso del tempo per dire la sua, l’ex tronista di Uomini e Donne ha dichiarato di essere diventata anoressica dopo l’accaduto e adesso è in cura da uno psicologo. Proprio sul suo primo fidanzato, la riccioluta ha dichiarato: “Più volte gli ho detto che volevo lasciare il programma, lui mi diceva: continua perché è un’opportunità”. “Lui è complice quanto me. In video c’ero io, ma dietro eravamo in due” ha poi aggiunto.

Sara Affi Fella parla di Nicola Panico

Nel corso dell’intervista tra le pagine della rivista diretta da Alfonso Signorini, Sara Affi Fella ha parlato della famosa questione dell’armadio: c’era davvero Nicola dentro quando è arrivato Luigi Mastroianni a casa sua? “Follia. Falso. Non so nemmeno come abbia potuto dire una cosa simile” ha immediatamente precisato lei. E a proposito di Luigi, l’ex tronista ha ammesso: “Durante la trasmissione scelgo Luigi. Ma in realtà non era amore. Ho provato a conoscerlo al di là delle telecamere, ma la storia non è decollata lo stesso”.

Sara ha inoltre dichiarato che, dopo essersi lasciata con Luigi si è tolta un peso. Successivamente ha svelato quando si è resa conto di non amare più Nicola Panico: “Durante il trono ho subito un intervento grave. In quel momento lui era con me. Avevo un melanoma maligno, non c’ero con la testa. Quando ho ripreso in mano la mia vita ho capito che Nicola era un affetto fraterno”.

Sara Affi Fella si dichiara single

L’ex tronista di Uomini e Donne ha confidato che dopo lo scandalo la sua vita è diventata un film horror con anche la fine della relazione d’amore con Vittorio Parigini: “Mi lascia, e fa bene. Mi sono sentita un involucro vuoto e sono entrata in anoressia. Prendo farmaci che gonfiano molto. Questo è un urlo di dolore”. “Ho chiuso i social perché gli ‘haters’ mi stavano massacrando il cervello – ha continuato Sara Affi Fella Sono stata chiusa in casa per mesi. Non vedevo la luce. Ho subito minacce di morte, mio padre è stato umiliato a lavoro”. La giovane infine, dice di essere single, anche se: “A Natale ho sentito Vittorio per gli auguri. È stata una bella sensazione”.

Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7436

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi